Finalmente ho cinque minuti per tornare a pensare ...


Tra una coas e l’altra , anche io tento di rifelttere , di pensare , di cpire perchè certe volte la cattiveria della gnte possa arrivare a tali livelli da essere così insopportbile , da far soffrire tanto le persone , da far pensare che qualcosa dentro c’è , ma è così lontana e distante …
E poi entra in gioco il dolore . la sofferenza , il temop che scorre statico e senza emozioni , cancellate da chi è arrivato a prendersi quel che era mio , quella carne , quel corpo , quegli occhi così belli , quell’amore così dolce che sapeva unirmi , che sapeva darmi forza per andare avanti , che sapeva farmi dire “ti amo amore mio” .
Era così bello addormentarsi sentendo il battito del tuo cuore , vivendo le tue stesse sensazioni , e potendo finalmenet condividere le stesse emozioni .
Ti ricordi quando una sera , parlando con te , ti dissi che mi sentivo solo senza di te ? Cosa mi rispondesti ? “Pensa : quando io potrò venire li da te , finalmente avremo qualcosa da far rimanere nei nostri ricordi , qualcosa da raccontatre in futuro . Non è bellissimo ?”
Ora , invece , sono qui , tra una cosa e l’altra , con il computer finalmente a mia disposizione per poter scrivere dei pensieri che parlano di te , una storia che poteva essere grande come tutta la nosta vita che volevamo vivere insieme , come tutte le emozioni che il tempo poteva regalarci , se soltanto tu lo avessi voluto , se soltanto avessi messo a freno la tua cattiveria , se soltanto non mi avresti mai detto addio , se soltanto … Fossi stata tu .
Pensa com’era bello : avevamo cominciato ad immaginare un futuro insieme , una vita insieme , un amore , dei figli , e il giorno del nostro matrimonio : poi , non ti ho più vista , e mi è sembrato che il tempo si fosse volatilizzato .
Oggi , sono qui , in questo due di maggio caldo come il soel che ci baciava quando eravamo insieme , quando camminavamo sulla psiaggia , sotto il sole dei nostri giorni , insieme , uniti in un caldo abbraccio .
Ma tu adesso , dove sei ?
Ti rendi conto che sono otto mesi che non ti vedo , e che non ti sento da quasi due ?
Domani il mio blog compirà due anni , ma tu non ci sarai a dirmui ti amo … E certo , ormai c’è lui a darti la forza , il coraggio di andare avanti , di vivere un tempo che per te avrà il colore acceso dell’amore e il rosso della rabbia verso di me .
Mi spiace sai : non mi hai risposto nemmeno al mio SMS di ieri : ne sono certo . Qualcuno ti ha insegnato ad odiarmi . Non hai mai provato nessun odio verso di me : non puoi essere cambiata in questo modo , d’improvviso . non puoi averlo fatto …

Mi verrebbe tanto di urlare la mia disperazione , di battere i pugni , di esplodere di rabbia e dispiacere ….

4 Commenti

  1. Oh, finalmente torno a commentarti, amico mio!
    Vediamo cosa ho da dirti:
    punto primo, perchè continui a lagnarti per Benny? Così fai solo il suo meschino gioco (a proposito, mi scrivi che sta succedendo circa… Tu-Sai-Cosa?);
    punto secondo, e bravo, da blogger a videoblogger! Congratulazioni! La cosa che mi fa piacere è che potrò vedere i tuoi video anche io, povero negletto che tutto ha fuorchè l’iPod e l’ADSL! A propostito, c’è possibilità di vedere la faccia del mio migliore amico?;
    punto terzo, il bloggheanno (perchè lo chiami BlogCompleanno? E’ bruttissimo): sono invitato? Qualche anticipazione via e-mail? naturalmente, sei invitato al mio bloggheanno, il 4 maggio!
    Domani, tuo bloggheanno, verrò sicuro. Tardi, ma verrò! E speriamo di vedere il primo video! A presto.

  2. Caro Peppino :
    1) Per il “tu sai cosa” , la situazione è peggio del previsto … Complicata al massimo e senza fondo …. ‘Na schifezza , insomma !

    2) Beh , probabilmente ci sarà anche la possibilità di vedere il mio bel faccione !

    3) Anticipazione ? Nononononono nessna anticipazione : la sorpresa è troppo troppo grande !

    4) Ma che domande fai ? E’ naturale che sei invitato , no ?

    Un bacione e spero di vederti presto qui !

Scrivi un commento