Gelosia : soffrirne e far soffrire

Li conosco già da qualche anno .
La loro storia è nata praticamente sotto i miei occhi : lei non era certo il mio tipo , e inizialmente non era neanche il suo . Eravamo colleghi , e spesso passavamo il nostro tempo libero , nell’ora di pausa , al bar , a divertirci con le nostre battute . Ma il mio "occhio lungimirante" mi faceva capire che tra loro stava nascendo qualche cosa .
Gli abbracci , le risate e i baci : tutto dava ad intendere che qualcosa , tra loro , stava nascendo .
Una mattina , infatti , mi chiamarono e mi dissero "Daniele , sai , dobbiamo dirti una cosa …" . Si baciarono .
Ero , eravamo , veramente felici : ero felice non solo perchè , dal nulla , e quasi per gioco , era nata una nuova coppia , e veder nascere una coppia così affiatata è sempre bello , ma anche perchè fa sempre piacere vedere l’amore tra due persone , specialmente se le persone sono amici e vuoi loro tanto bene .
Tutto passava nel migliore dei modi : poi , le vicende e le vicissitudini ci hanno divisi , ma siamo sempre rimasti in contatto . Talvolta ci siamo rivisti e insieme abbiamo fatto qualche chiacchierata . Sembrava andare tutto quanto bene , tra fidanzamento con tanto di anello , proposte di amore eterno e tanta gioia , e se io tentavo di dire "ma non state correndo un pò troppo ?" mi rispondevano , con gli occhi ciechi d’amore , "mannò , ci amiamo : presto coroneremo il nostro sogno !" Insomma : tutto perfetto . Fino a qualche pomeriggio fà .
L’ho risentita , come sempre , e ho chiesto "come và" . Lei piange .
Il suo lui , di colpo , è diventato un altro : è diventato geloso , possessivo , gli impedisce di parlare con gli amici , ha paura se va a lavorare (azzo , qua però si esagera ! N.D.Giomba) , e si lamenta se lei usa Messenger o parla con altri .
Romantico come sono , le ho detto : "forse ti ama a tal punto che ha paura di perderti" , sapendo che in passato gli è già successo qualcosa di simile …
Poi l’ho consolata , e ho tentato di farle capire cosa vuole veramente , cosa sente nel cuore : da un lato vuole lasciarlo , ma da un’altro lo ama troppo .

Personalmente ,
parlo anche per una esperienza personale , che per fortuna mi sono lasciato alle spalle , e già da molto tempo , grazie anche a nuovi sentimenti , ben più veri , che ho avuto sulla mia strada . So cosa significa amare tanto una persona a tal punto da aver paura di perderla , e so cosa vuol dire perderla e star male , soffrire da cani e vedersi distrutto ogni frammento di sogno e speranza verso quella persona . So cosa vuol dire quando ami e sei completamente cieco da quel tuo amore che t’impedisce di rimanere con i piedi per terra , di guardare in faccia la realtà , di chiamare le cose con il loro nome e cognome . Sembra tutto perfetto : se c’è un problema si supera , se qualcosa non va si passa oltre . Fino al momento in cui torni con i piedi per terra e sbatti contro il muro della realtà . Di colpo apri gli occhi , e ti accorgi che la persona che hai accanto è completamente un’altra , falsa e ipocrita , con tante bugie raccontate . So cosa si prova nel soffrire per amore , e ora come ora , forte della mia esperienza , una cosa sola mi sento di consigliare a questa amica : parlarne , ma se la cosa non si risolve , soffrire non vale la pena . Si mette un "freno" alla storia , visto che si è ancora in tempo e non si sono fatti passi più grandi , e tutto si risolve . Si soffrirà , e vero , ma poi passa tutto . Amare in queste condizioni è una sofferenza che non finisce più . E , francamente , non mi sembra il caso !

 

9 Commenti

  1. Ottimo consiglio :-) Credo che la gelosia sia una grave forma di insicurezza che ognuno deve risolvere per conto suo…Dubito che si possa risolvere in coppia…a meno che non subentri una buona dose di ironia e di autoironia…

    PS: anche se in ritardo…buon compleanno!

    4 anni…andiamo ancora all’asilo, eh? :-))

  2. Ioposso solo dire che la gelosia è un estremismo della passione che non fa ragionare…

    e una malatia che colpisce gl’insicuri e i possesivi.

    caro Daniele hai ragione nel dire che sofrir non val la pena ma la vita avvolte fa male.

    l’unica cosa che aiuta è L’amore quello vero che ti segue da lontano e che è sempre presente.

    Angel.

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!