Il marito cambia sesso? Il matrimonio resta valido!

Curioso caso legale: se il marito cambia sesso, il matrimonio è ancora valido! Scopriamo perché.

Accade a Reggio Emilia: un brasiliano, sposato con un’italiana, si sottopone a rettificazione del sesso, restando però “uomo” per l’anagrafe. Lo Stato non gli rinnova il permesso di soggiorno, dal momento che, secondo la Polizia, “l’uomo avrebbe contratto un matrimonio fittizio, giusto per avere il permesso di soggiorno”. Il giovane non si arrende, fa ricorso e lo vince.

Secondo la legge, infatti, esistono diversi precedenti simili e, in particolare nel caso di specie, il matrimonio era valido eccome, dal momento che, anche secondo testimoni, i due si amavano realmente e avevano realmente intenzione di non “spaccare” la famiglia con un divorzio.

Il matrimonio, quindi, non può considerarsi “fittizio”, con buona pace del giovane, divenuto una “lei”… E della moglie, che probabilmente sarà rimasta senza parole!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!