Il gioco del corteggiamento

Non c’è ancora stato un’uomo
capace di spiegare il gioco del corteggiamento , il segreto che spinge un’essere umano a corteggiare una donna , a conquistare il suo cuore .
Qualcuno pensa sia una questione di continuità della specie , altri , invece , credono che sia un’istinto che affonda le sue radici nella notte dei tempi . Sono quelle classiche azioni , quelle consuetudini , che nessuno ci ha insegnato a fare , eppure ci vengono naturali .
Il corteggiamento è un pò come una melodia : i tasti del pianoforte sono le occasioni che si creano , le dita sono le azioni che creano le occasioni . Gli accordi sono l’andamento del corteggiamento : ad un’accordo maggiore corrisonde la felicità , ad uno minore la tristezza .
Il corteggiamento può essere andante , allegretto , o più veloce : come i battiti del metronomo segnano il tempo e le battute , così i sospiri e il battito del cuore , alla ricerca di amori senza tempo , alla ricerca di quello stesso amore che può cambiarci la vita . Già .
Perchè quello che una persona vuole dall’amore , da un sentimento che nasce , è proprio che gli cambi la vita , che la renda migliore , che sappia far spuntare il sole quando c’è la pioggia , che colori le spiagge , i sorrisi , le carezze .
E’ un segreto che in pochi riescono a scoprire : solo chi lo prova sa cosa possa significare , come la vita cambi d’un tratto , in un solo istante !

"In fondo , che cos’è una vita che nasce ? E’ uno spermatozoo che , dopo tanti inviti a cena e tanti regali , si fonde con una cellula uovo !"

 

3 Commenti

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!