Il Giomba e lo sport : cronaca di un connubio disastroso ! :-)


Non sono mai stato un tipo “eccessivamente” sportivo .
Si , mi piace praticarlo , sopratutto pallavolo e tennis tavolo , e devo dire che sono anche bravo , lo ammetto , ma non ho la verve del perfetto sportivo .
Insomma , sarà perchè alle volte sono comicamente sbadato , o forse perchè non sono perfetto , ma devo dire che lo sport , in genere , non mi attira molto .
Dite che è solo modestia ? Beh , non direi ….

Ricordo con piacere le mie prime partite del torneo scolastico di calcetto : fatta la squadra , pronte le formazioni , si scende in campo .
Essendo tutti a conoscenza del mio pessimo rapporto con il calcio (lo seguo , lo commento , ma non lo pratico : o meglio , credo che sono stato bandito dal gioco del calcio perlomeno per i prossimi cinquemila lustri , dal giorno in cui segnai un clamoroso autogol … Vi lascio immaginare la reazione … Ma lascimao perdere :-) , si decise che , nella terna arbitraria , la persona dell’arbitro sarebbe dovuta ricadere su di me .
Benissimo .
Inizia la partita : giornatina di fine anno scolastico : ore 12.30 di una giornata di metà maggio . odore di fiori tutto intorno e farfalle che gironzolano .
La partita inizia sotto un sole cocente , quasi estivo : prima azione , primo rigore , e fino a qua , direte voi , nulla di strano . Si , se non fosse che il rigore era (a dire di molti) abbastanza dubbio , ma non a mio dire , visto che il giocatore era stato “tranciato” in area di rigore , in maniera evidente : 1 a 0 per gli avversari …. Passiamo oltre .
La partita prosegue , e dopo circa venti minuti scatta una espulsione per il giocatore dell’altra squadra , a causa di un insulto verso la persona dell’arbitro (Testazza di cucuzzzzzzzzzzza ! Ma che è fallo questo ?) . La squadra (avversaria) rimane in 10 uomini .
Non si sa bene come , ma dopo quest’azione la squadra di casa vince per 3 a 1 .
Vi risparmio i commenti a fine partita (sebbene dalla parte di tifoso , alle volte proprio non capisco gli arbitri , certe volte mi fanno tenerezza , e li cpaisco ….. Eccome se li cpaisco !)

Altro gioco in cui sono abbastanza bravo , grazie anche alla mia altezza pari a quasi 1,90 m. è la pallavolo : li ho dei bei ricordi , specialmente nei tornei tra scuole .
Ricordo che la nostra squadra era in pareggio , 15 – 15 . C’era silenzio intorno . Parte la battuta , la palla è su di me . Mi alzo (effettuo un triplo salto mortale con avvitamento carpiato e rotazione …. No eh ? :-) schiaccio …. PUNTO !
La mia battuta era stata provvidenziale per la vittoria . Ero contentissimo .

Insomma , ne deducete che i miei rapporti con lo sport sono alquanto “disastrosi” :-) Ad ogni modo , qual’è il vostro rapporto con lo sport ? Lo praticate o preferite essere “semplici spettatori” ?

Aspetto di sapere cosa ne pensate in merito !
Un bacio dal vostro Giomba !

;-)

65 Commenti

  1. Oddio per rispondere devo ricordarmi degli anni in cui andavo a scuola!!! Ho giocato a calcio ma è meglio stendere un velo pietoso ho sempre avuto paura che qualcuno mi facesse male ai miei poveri piedini e quindi non giocavo bene! Da quel momento ho preferito guardarlo in tv e ogni domenica tifo Roma ;)
    Ho provato con la pallavolo visto che anche io sono abbastanza alta e nelle superiori sono persino entrata nella squadra della scuola praticamente sono stata scelta tra tante persone ma oltre alla scuola facevo parte di una squadra della mia città :)
    Il mio ruolo principale era difensore anche se l’allenatore si ostinava a mettermi nel ruolo di attaccante e nonostante tutto in una partita sono riuscita a segnare 17 punti….forse l’altra squadra s’era addormentata :)
    Comunque io amo ogni tipo di sport, eccetto il pugilato, mi piace vederlo e quando ci sono le gare specialmente se si tratta di olimpiadi sono li in prima fila a gustarmele :)

  2. Ciao Giombettino…
    Come stai?
    Io ultimammente sono poco presente su internet per problemi di lavoro ecco..
    Ho letto il post di stamattina..
    Be0.. grazie caro… In effetti in spiaggia non stono mica.. sembro un tuttuno con la torretta rossagraziealla canottiera rossa.. Troppo fico… Non vedo l’ora che torni l’estate.. la mia estate..
    A presto Dany..
    Saluti a Benny

  3. Non c’è nulla di più sbagliato a prendere le parti quando non si sanno realmente i fatti…
    Ti riferisci al fatto che fino all’altro giorno ci siamo azzannati e ieri abbiamo riso e scherzato?

  4. E poi scusa con la frase “una parte è sempre più lesa dell’altra” a cosa ti riferisci? Che Daniele stia soffrendo più di me?…Sai ci sono diversi modi di reagire e la propria sofferenza non è necessario darla a vedere proprio qui dentro…se è questo quello che pensi mi dispiace…purtroppo questo mondo non ti fà conoscere le persone così bene da poterle giudicare e io non mi sono mai permessa di farlo

  5. Dany io non stò affatto litigando il mio è un commento pacifico non mi sembra di aver usato toni offensivi e mi sembra che anche il tono di Diana lo fosse altrettanto solo ho voluto mettere in chiaro le cose…

  6. Quello che ho capito io:
    Allora Diana ti ha chiesto come fai a reagire in questo modo io ho pensato che si riferisse al fatto che fino all’altro giorno ci stavamo azzannando e ora invece scherziamo come se niente fosse…lei mi ha risposto che una parte è sempre più “danneggiata” dell’altra e se con questo si riferisce al fatto che tu stia soffrendo più di me mi dispiace ma se è questo quello che pensa sta sbagliando perchè ognuno di noi ha differenti modi di mostrare la sofferenza e io non sono tenuta a mostrarla in pubblico se io non voglio…tutto qui almeno è questo il senso che gli ho dato io.

Scrivi un commento