L'incantesimo di chi non ama più

L'incantesimo di chi non ama più

L’incantesimo di chi non ama più, come una triste magia che non ha più permesso ai sentimenti di poter vivere per come davvero meriterebbero…

L’incantesimo di chi non ama più, e lascia ai ricordi quell’ultimo avamposto felice, quando le giornate, il tempo, avevano colori magicamente felici, splendidamente dipinti nella serenità di ogni giorno, sapendo che, accanto a noi, avevamo sempre qualcuno che potesse amarci davvero, ed il pensiero della solitudine era soltanto uno spettro ormai lontano, diverso da ora, diverso da un tempo attuale fatto di quel senso di vuoto che sembra non volersene andare via, nel silenzio delle stanze di casa, nel dolore che si spande nel vuoto, imparando a darti compagnia da solo…

…Ma la mente no: la mente non accetta questo compromesso, e torna indietro ad un tempo felice, quando non aveva niente che le mancasse davvero, ed il pomeriggio, il sole, la vita, il cielo, le stesse, la luna, erano gioie giornaliere, amore che continuava e viveva in tanti progetti da condividere, in tanta e sincera complicità da condividere, che quasi pareva un sogno riuscire, ancora, a credere a questo tempo splendidamente insieme, a questa gioia che viveva istante dopo istante, momento dopo momento!

Poi, la decisione di distruggere tutto, e quel niente che è rimasto: è proprio in quel frangente che l’incantesimo ha avuto vita, che quella magia così triste e piena di dolore ha decretato che mai più ci sarebbe stato un sentimento vero, bello, concreto, costante, che potesse durare anni. Qualche volta si affaccia qualcuno che sembra essere davvero in grado di cambiare la tua vita, ma ti rendi conto che è soltanto peggiore degli esseri precedenti che hai conosciuto!

E così quella magia ha avuto la meglio sui sentimenti, impedendoti, una volta e per sempre, di amare per il resto del tuo tempo. E fa un male indescrivibile…

Scrivi un commento