Io non lo meritavo

Io non lo meritavo

Io non lo meritavo. Questa frase riecheggia nella mia mente, e fa male se penso a quanto sia vera, e a quanta poca pietà possa esistere nel cuore della gente.

Io non lo meritavo. Questa frase riecheggia nella mia mente e ritorna come un mantra che si ripete, mentre i pensieri alimentano altri pensieri che vanno quasi a formare un muro, una cortina quasi invalicabile fatta di dolore e consapevolezza, soprattutto quando vedi che, nel cuore della gente, possa arrivare ad esistere così poca pietà, con quella maledetta facilità nel distruggere le persone buone, i loro sogni, i loro progetti, distruggendo il loro amore puro, bello, sincero, fatto di quel bene così onesto che difficilmente trovi in giro. Ma alla gente, cosa importa?

Alla gente cosa importa se ti distruggono a mille pezzi, se di te non hanno nessuna pietà perché contano solo e soltanto loro? Affidarsi al Karma, forse, può essere un contentino, ma questa gente sarebbe capace anche di sfuggire a queste dinamiche, arrivando a soggiogare anche il destino con la loro totale mancanza di empatia. Per questa gente, il dolore degli altri è totalmente inesistente. Ti uccidono senza nessuna pietà, con la freddezza di chi ti frantuma il cuore senza sentire il minimo dolore, e tu seguiti a domandarti il perché, a chiederti perché tu debba passare queste pene e questi dolori, questa continua sofferenza di fronte a persone che non ti permettono nemmeno di parlare. No: loro hanno deciso per te, loro hanno deciso che è così e basta. Tu devi soffrire, ed è questa la tua fine.

Si, devi reagire e devi farlo soprattutto e principalmente per te stesso, ma quanto dolore ti porti dentro? Che ne sa la gente degli abusi sentimentali e psicologici che hai subito?

Ed ecco che torni a ripeterti che tu, tutto questo dolore, non lo meritavi per niente. Ancora una volta, qualcuno ha preso tra le mani il tuo cuore con la speranza di custodirlo, e ancora una volta, sghignazzando, lo ha sfracellato volontariamente in terra. E tu che mi stai leggendo, non hai idea di quanto faccia male. No, non lo sai.

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!