Lettera ad un fratello

Grazie

5 Novembre 2007
Ore 22:26

Caro fratello ,
ti scrivo questa lettera perché stasera sento il bisogno di dirti parole che vorrei fossero nuove , ma so per certo di non dirti nulla che tu non sappia gia !
Sarà una sorpresa per te leggere queste mie righe , scritte in questa fresca serata di silenzio , senza luna e con una nuvola a disegnare strane figure nel cielo scuro della sera , ancora più scuro dalla luce della luna che non c’è …
Tante volte ho avuto modo di dirti la stima e il bene sincero e fraterno che provo per te , per te che hai sempre tanta pazienza e che non ti arrabbi mai se ti chiedo di prenderti cura , come stai facendo in questi giorni , del mio Bar Giomba , del mio blog , che sai quanto è importante per me e quanto io tenga al fatto che il mio pensiero , i miei post , siano regolarmente pubblicati su questo spazio , che ormai ho imparato a non considerare più semplicemente “un blog” : è un luogo in cui ci si incontra , e alle volte , magari , ci si scontra , ma poi si fa pace . E’ un luogo in cui , qualche volta , bazzica anche qualche personaggio “importante” , che qualcuno può definire “VIP” , ma che più semplicemente definisco come una persona “di rilievo” che passa a prendersi un caffè , seppur virtuale , al Bar del Giomba , certo del fatto che qui troverà sempre qualcuno pronto ad accoglierlo !
E chi passa in questi giorni trova te , amico fraterno : ho scelto te perché in te ripongo una stima che va oltre la nostra semplice amicizia : qualcuno mi chiede “ma non eri figlio unico” ? E io rispondo : “vi ho mai parlato di mio fratello ?”
Sei una delle poche persone che sa infondermi sicurezza : sono felice che sia proprio tu a prendere il mio posto nella gestione del blog , e soprattutto sono contento di poter contare su di te !
Ti ringrazio perché ogni giorno mi sei accanto , perché ogni qualvolta ho bisogno di te corri a darmi una mano , e se ti chiedo di chiamarmi perché ho finito i soldi sulla scheda non ti lamenti mai , ma soprattutto non perdi mai la pazienza quando ti spiego come postare un articolo , cosa scrivere , cosa pubblicare , e sai quanto sono “meticoloso” in questo ! Un’altra persona di certo perderebbe la pazienza … Ma tu invece resti calmo e mi sorridi . Poi mi guardi e mi dici “non ti preoccupare . Sta tranquillo” .
Sono davvero felice per tutte le volte in cui mi fai la sorpresa di passare del tempo con me : hai sempre in serbo un abbraccio per me , e quel che più mi da gioia è sapere che per te sono come un fratello , come tu sei per me .
E’ importante questo , ed è bellissimo sapere di poter contare su persone come te , su gente dal cuore così grande , che hanno il dono di farti sentire in famiglia , di farti sentire come un loro fratello . E questo , fino ad ora , non mi era mai capitato !
Ricordo con precisione il giorno in cui ti conobbi , in cui scambiammo quattro chiacchiere scoprendo di avere passioni che ci avrebbero portato a diventare “soci” , come amo definirci :-)
Soci sul lavoro , ma anche nel tempo libero e nelle passioni : grazie a te ho imparato tantissime cose che fino ad ora non sapevo o tenevo “sopite” , in secondo piano , e grazie a te ho imparato a coltivare ampliando ulteriormente il mio bagaglio di conoscenze informatiche (e sai quanto sia importante per me !)
E’ uno spasso collaborare insieme , perché anche mentre lavoriamo le risate non mancano mai , ma nonostante tutto non perdiamo mai di vista l’obiettivo che ci prefiggiamo , e che raggiungiamo !
Ma , aldilà di tutto , mi hai insegnato come fare a voler bene ad un fratello che non ho mai avuto , e che mi sono accorto di avere , come d’incanto , quasi senza rendermene conto : mi sono accorto di poter contare su una persona che ha sempre una parola buona per me , che mi è vicino quando non ho voglia di parlare , e alla quale non ho mancato di dare “spaventi” . Ma tu eri sempre la , a darmi conforto e coraggio . Ed è la prima volta che mi capita di vedere una cosa del genere : mantieni sempre il controllo di te stesso e riesci ad infondere serenità e forza , davvero come solo un fratello sa fare , e forse anche di più !
Ti auguro ogni bene per la tua vita : sono felice che sia tu ad occuparti del mio blog , e non smetterò mai di dirtelo , perché sei stato l’unico che si è subito offerto di aiutarmi , e non si è mai tirato indietro dal darmi una mano quando ne ho avuto bisogno : non hai trovato scuse , ti sei subito offerto , ti sei subito fiondato a darmi una mano , come continui ad aiutarmi ancora adesso quando ho bisogno di te !
Sai fratello caro , mi conosci bene : sai bene quanto abbia sofferto in passato per persone che non hanno mai meritato la parte più piccola ed infinitesimale dei miei pensieri : tutto quel che ho amato , quei sogni che stringevo tra le mani mi sono stati tolti con la forza , e non ti nascondo la mia paura di perdere il tuo prezioso bene !
Prima era qualcosa a cui non pensavo , ma quando si resta “scottati” da esperienze passate si prega sempre , ogni giorno , affinché restino solo casi isolati e relegati , chiusi in un passato fortunatamente lontano ! Credevo di non avere più fortune di questo tipo , e poi sei arrivato tu , a farmi sentire ancora fortunato di avere un fratello , un amico , che altre persone non hanno uguale ! E’ una esclusiva solo mia , e questo mi rende orgoglioso e tremendamente felice !
E’ bello sapere di poter contare su persone che , come te , sono pronte a difendermi e aiutarmi : questo mi da la forza di scalare il mondo sapendo che c’è sempre qualcuno che è pronto a tendermi la mano ! Mi fa sentire meno solo , e nel contempo mi fa ridere di gusto alla “facciazza” di chi fa dell’altezzosità una mera virtù ! E’ bello sapere di avere il tuo appoggio , come è bellissimo sapere di avere un degno “socio” alla guida del Bar più famoso di Tiscali (e non solo ;-)
Grazie per tutte le volte in cui hai saputo mettermi a mio agio , in cui ti è bastato guardarmi per capirmi e per dirmi “non ti preoccupare” . Grazie per tutte le volte in cui mi hai fatto sorridere e mi hai fatto stare bene , in cui mi hai dato forza e coraggio , in cui mi hai fatto passare pomeriggi unici : spero che continuerai ancora a regalarmi il prezioso sentimento dell’amicizia fraterna , perché davvero c’è bisogno di persone come te , e che ancora mi regalerai momenti di divertimento e pomeriggi camminando sotto la pioggia o sotto il sole , a parlare di noi e dei nostri sogni !
Ora è giunto il momento che vada : la luna non è tornata , e dalla finestra filtra la luce della strada , nel silenzio di questa sera che mi ha ispirato le giuste parole per un grazie che meriti !

Daniele

4 Commenti

  1. Daniele sono davvero commosso per le parole che mi hai dedicato, so bene che in passato hai avuto esperienze negative, ma purtroppo anche queste fanno parte della nostra vita, è vero le brutte esperienze ci fanno star male, ma delle volte ci aiutano a crescere, ed è proprio per questo che dobbiamo saper prendere, da tali momenti, quelle cose che sanno essere giuste per la nostra vita e il nostro futuro, in tal modo faremo, di queste brutte esperienze, il nostro tesoro, in modo che tu possa ancora credere in sogni che sembrano essere spariti per sempre.
    Ti sono davvero grato per le parole che mi hai dedicato, e non temere, non perderai mai il mio bene, come io, sono sicuro, di non poter perdere il tuo……………….;-)

  2. Pingback: Ritorno al passato

    […] “Io e mio fratello: lettera ad una persona speciale”: visto 39.000 volte […]

Scrivi un commento