La fine di un amicizia e la lontananza che ne segue : PURO DOLORE FISICO !


Sto ascoltando “Ricordati di me” , di Antonello Venditti , e devo dire che c?è un atmosfera davvero particolare , magica : sarà la bella voce calda di questo fantastico cantante , saranno le splendide frasi di questa canzone … chissà .

Non so bene come , ma i miei pensieri stanno a poco a poco volando via , liberi : chissà verso dove .
Questa canzone sta destando in me ricordi particolari , mille immagini che si riflettono nella mia mente , e chissà perchè ripenso agli amici , che ora sono lontani , verso mete distanti .
Che strano , questa canzone mi sta regalando un relax come da tempo non mi succedeva : intanto , i pensieri continuano , i ricordi di tutti gli attimi passati insieme agli amici , continuano ad affiorare nella mia mente , e chissà che qualche mio amico , soprattutto un amica di mia conoscenza , non mi stia pensando , non si stia “ricordando di me” .
Ecco , adesso il pensiero si è “concentrato” su questa mia amica , e il suo ricordo si fa forte , come l?assolo di sax che in questo momento sta suonando nella canzone .

Beh , non è molto bello sentire la mancanza di qualcuno , e il mio post di ieri ne è la prova , ma capita , alle volte , di sentirci così .
Sono attimi in cui tutto ti sembra diverso , strano . Sono attimi di vita in cui tutto prende una forma diversa . Sono attimi destinati a scomparire dopo poco tempo .
In questi attimi ti interroghi , cerchi di capire quello che non sei mai riuscito a spiegare , ma soprattutto cerchi di capire perché certa gente si diverta tanto a farti del male , nonostante sappiano bene la tua sofferenza , nonostante sappiano bene che ci stai troppo male .
Purtroppo non trovo una risposta : voi che ne dite ?

Un bacio dal Giomba , ancora triste , anche più di prima :-(

18 Commenti

  1. Se ti riferisci ad un’amore non corrisposto è normale, in quante coppie scoppiate il partner più debole soffre e l’altro rimane totalmente indifferente.
    Comunque i ricordi non devono mai far soffrire ma emozionare, anche se scende una lacrimuccia.
    Bacioni

  2. Caspita così è peggio la ferita di una delusione in amicizia ci mette di più a cicatrizzarsi.
    Vedrai che passerà, tu sei così allegro e solare.
    Basini

    P.S. Venditti: Ci vorrebbe un amico

  3. Eccomi..sono subito approdata nel tuo blog! Grazie per il commento!! Ho letto la tua “biografia”..ti piace la musica, io ho suonato pianoforte per 7 anni,poi l’ho lasciato per appassionarmi al altre cose ovvero la danza,finora solo balli caraibici ma adesso passerò all’azione con la danza moderna!! Mi ha fatto piacere conoscerti…a presto..e passa a trovarmi anche tu!! Sei il primo amico qui..sai?! smck smack…:)

  4. Non riesco a concepire il tradimento nell’amicizia: l’amicizia non puo’ essere tradita!!
    Fai una cosa hai un cd di musica allegra e che ti permette di riderci supra (Elio e le storie tese può andare bene), non pensare troppo al dolore altrimenti non riuscirai mai a ragionare bene e mentalmente su questa amicizia, se è stata vera amicizia.

  5. non puoi provare a chiamarla quella ragazza? non conosco la situazione però a me è successo che un mio amico che stava alle elementaari con me e mi piaceva, si è trasferito lontano. l’ho richiamato dopo 10 anni che non ci vedevamo nè ci sentivamo e ci siamo messi insieme. è stata una storia bella, a distanza ma cercavamo di vederci ogni settimana o ogni 2 settimane. se vuoi davvero una cosa ricordati che niente è impossibile. un baciotto

  6. era meglio una vecchia di cui non ricordo il nome ma parlava proprio di un amore distrutto (amore e amicizia sono simili) comunque in mancanza d’altro va bene anche quella. Be’ mettila a tutto volume, distenditi su una superficie morbida (meglio se un tappeto, sentirai meglio le vibrazioni del suono), e tieni a portata di mano tanti poci (=dolci), canta questa canzone a squarciagola senza pensare a nulla. Le canzoni tristi ti fanno pensare al peggio quelle simpatiche ti fanno vedere le cose sotto un’altra luce:prova!!
    Non so se conosci gli SKIANTOS loro si farebbero al caso tuo.
    come antidepressivo sono meglio della nutella!!.
    Comunque ricordati che di amici veri ne esistono pochissimi!!

  7. Quella canzone non la conosco… sono dello stesso filone di Elio e le storie tese ma un po’ piu’ volgari e divertenti il cantante e riconoscibile da un’ernia ombelicale (praticamente ha sulla pancia da birra un’altra pancetta più piccola dovuta al gonfiore un po’ anomalo dell’ombelico) se vai ai suoi concerti ad un cero punto li devi insultare e buttare (su loro richiesta) sul palco tutte le schifezze a protata di mano (noi comperiamo sempre la lingua del maiale….)Se hai la possibilità valli a vedere sono troppo fuori!!

  8. Daniele ke ti è successo?….Sollevi il morale agli altri e poi ti abbatti tu?…..Mi sà ke quella ragazza aveva 1 posticino particolare nel tuo cuore vero? Cmq dai nn t abbattere!!!

    Bacetti :**

  9. “cerchi di capire perché certa gente si diverta tanto a farti del male , nonostante sappiano bene la tua sofferenza , nonostante sappiano bene che ci stai troppo male”
    già…perchè? come se un “grazie” bastasse a cancellare il dolore e la delusione, la derisione e gli insulti…

Scrivi un commento