Mc Gyver: un uomo, un mito!

… Ma ve lo ricordate "Mc Gyver" ?
Un uomo , un mito : al secolo "Richard Dean Anderson" , è stato l’eroe di tanti telefilm che hanno allietato mattine e pomeriggi di chi era annoiato e non sapeva che fare ! Ricordo che era trasmesso su Italia Uno , e ancora oggi passano qualche replica !
Mc Gyver , che con un coltellino svizzero ti montava un tavolo dell’Ikea , che aveva una mano che con un pugno perforava una cassaforte !
E poi , come non ricordare il suo successo con le donne , il suo essere così amato dalle donne !
La sua particolarità era quella di combattere contro la tecnologia usata per fare del male : e il bello è che non usava mai armi , ne uccideva mai nessuno : ci credo , aveva un pugno tipo Mazinga , che appena toccava qualcuno lo spediva a settecento metri di distanza !

Erano i tempi in cui i telefilm pian piano invadevano la TV , e diventavano dei veri e propri cult , come la mitica sigla di questo telefilm , che è diventato un vero e proprio cult !



24 Commenti

  1. ti dirò che mi stava abbastanza sulle palle… una volta son rimasto chiuso in ascensore, c’avevo pure io il coltellino svizzero ma alla fin fine mi son servito del dito per suonare l’allarme.

    Bella l’idea di poter personalizzare sfondo e testata.

  2. Ola Daniii!!

    ma dov’ero io? Che periodo era? Non credo di averne mai visto manco uno di episodio. Mio fretello si.

    … un caffettino doppio… mi serve … devo tornare al lavoro!! Mattina e sera per altre due settimane… e ancora cantare in russo “Paskarieje!!”

    U n bacino ino ino … volo …

    NNT

    parola “spada” ma non era un coltellino svizzero??

  3. Eccome se me lo ricordo! Era un mito per me e lo è sempre rimasto con questa sua versatilità e capacità di uscire dalle situazioni più difficili! E io che, invece, ho consumato mezzo metro di filo elettrico per sistemare una spina percHé tutte le volte che cercavo di sbucciare il cavo, tagliavo via anche il filo di rame… Avrei bisogno di un po’ di ripetizioni da McGyver! Se hai il suo indirizzo, visto che trovi sempre tutto, fammelo avere! Un bacione

    Claudia

  4. Ciao ragaSSe :-D

    Ciao Viola : con il coltellino svizzero ? Pensa che c’è chi lo stappa direttamente con i denti , ghghgh :-D

    Ciao Dinziii :-D Eh eh , appena lo sento riferisco :-D

    Ciao Otto : ora arrivo :-)

    Parola da digitare TACI : ecco , appunto ! Un bel consiglio per … chissà ! :-D

  5. Si, certo qualcuno ci ha messo le mani, una tua allieva! Sta imparando dal maestro ed ha fatto questo tentativo e mi sembra ci sia riuscita bene.

    Adesso, con la tua preziosa guida, voglio imparare anche io.

    Facendo tentativi si impara, ma tu rimani sempre unico e mitico!

    Grazie dani per i suggerifmenti e i consigli che ci dai ogni giorno. Anche se ogni tanto qualche invidioso ci attacca, noi andiamo avanti e ce ne freghiamo. (v. 2.0)

  6. Ripasso. Dato che questo è un bar e il mio blog è caffelatte ;). Mitic. Credo che Leonardo avesse da bambino in camera il poster di McGyver… O viceversa ?? Ma di nome McGyver come fa?

    PS: la pasta al forno era un pò scotta. Se la direzione potesse prenderne nota :)

    David.

  7. Cucciolo Daniiii!!

    ebbene si, sono io il fantasma del blog di Otto!!!

    Volevamo farti una sorpresa!!!!!

    Ma c’è ancora un pò di pasta al forno??? c’ho fame e parecchio pure!!

    Altrimenti una bella bomba alla crema … o una crepe alla crema e panna … aiuto ho già preso due chili solo col pensiero!

    Mandimandi e buonanotte a tutti!!!

    Nenet

  8. mitico mc gyver!! quanto mi piaceva! anche io in fondo sono un po come lui, ho detto solo un po. devo sempre escogitare qualcosa per risolvere gli intoppi del lavoro. anche la sigla mi piaceva un sacco ma non riuscivo a ricordarla, grazie per il video. ciao e buona serata!!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!