Non si può avere paura di essere se stessi!

Non si può avere paura di essere se stessi

Non si può avere paura di essere se stessi! Non è proprio accettabile l’idea di dover avere paura nell’esprimere le proprie sensazioni ed i propri bisogni!

Non si può avere paura di essere se stessi! Nessuno, e ripeto nessuno, può in qualche maniera impedirci di essere noi stessi, di esprimere quelle che sono le nostre necessità, le nostre scelte, le cose che ci piacciono e quelle che non ci piacciono, le cose che davvero vogliamo e quelle che categoricamente non vogliamo. Nessuno può e deve mai ergersi ad “arbitro” di quello che ci è concesso e di quello che non ci è concesso pensare o dire, quasi in una sorta di “schema del terrore psicologico”, tale per cui se ti azzardi a verbalizzare, a rendere concreto con le parole, ciò che è il tuo pensiero, automaticamente ti ritrovi ad essere tacciato delle peggiori cose, della mancanza di empatia, della paura, della cattiveria.

Ciò che la gente pensa e le deduzioni che da alle tue azioni, non è affatto affare tuo: tu, nel tuo profondo, sai bene cosa intendi e come lo intendi, e se altri vedono una qualsiasi forma di dolo o malizia nelle tue parole, non sarà certo un tuo problema, perché tu e solamente tu sai cosa intendi dire, con che spirito lo dici e con quale intento. Devi sempre rendere conto prevalentemente ed esclusivamente a te stesso delle tue azioni, dei tuoi pensieri, dei tuoi sentimenti, e se a qualcuno il tuo modo di pensare non piace, potrà sempre dirlo, ma non potrà mai pretendere di farti cadere in una sorta di spirale della paura nel farti esprimere ciò che pensi!

Non c’è niente di errato: abbiamo il preciso compito di essere noi stessi, sempre. Siamo liberi di esprimere i nostri concetti, e nessuno può e deve impedircelo. Non dimentichiamo MAI!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!