Rincorrendo il tempo, rincorrendo la vita

Rincorrendo il tempo rincorrendo la vita

Si continua ad andare avanti, rincorrendo il tempo, rincorrendo la vita, rincorrendo tutto quel che ci lasciamo dietro senza più speranze…

Rincorrendo il tempo la vita prosegue, senza soste e senza fermate: le giornate diventano settimane, mesi, stagioni, anni interi, e cambiano i volti, cambiano le vicende, le persone vanno e vengono, e gli scenari, in fondo, restano, più o meno, sempre i soliti, tra la voglia di andar via, tra la voglia di cambiare tempo e vita, e la necessità di restare dove si è, in attesa di qualche chimera da rincorrere, in attesa di strampalati cambiamenti che non arrivano mai, morendo di speranze, costruendo una vita che non sappiamo neppure come sarà e che forma mai avrà.

Il tempo si rincorre ad altro tempo, la mente se ne va, se ne vanno le ore delle giornate, mentre il cielo, la gente, la vita, in fondo, rimane identica, anche se in fondo vorremmo fosse diversa, anche se in fondo vorremmo che tutto cambiasse, che tutto cambiasse colore e mutasse la sua forma e la sua sostanza, diventando più leggera, più felice, forse anche più gioiosa, ma dobbiamo restare qui, a cercare un posto per riprendere il fiato, per far pace con noi stessi, a rincorrere questo tempo che ci spezza il fiato, che ci distrugge le giornate, tra un’ansia e un’altra, tra mille discorsi ancora da fare, e tu che resti fermo, li, in mezzo a questi mille stimoli, come mille calcoli, come mille variabili che il cervello non riesce neppure a comprendere, ad osservare, e non puoi far altro che cercare un senso a tutto questo, ma non ci riesci, e friggi nella tua disperazione ed insoddisfazione.

Resta sempre vita, anche se ti sorprende e la rincorri: devi vivere questo scenario, anche se la storia, in parte… Non la scrivi tu!

Scrivi un commento