Spiagge pulite ? Parliamone ...


Immaginatevi la scena : una bella giornata d’estate .
Tanto sole e tanto caldo . State camminando su una bella spiaggia , limpida , sopra il bagnasciuga , magari con la vostra ragazza.
Tutto intorno il silenzio , interrotto solo dal vai e vieni delle onde che si infrangono a riva .
Sembra un sogno , ma d’improvviso qualcosa colpisce la vostra aattenzione : un bel montarozzo di rifiuti maleodoranti sulla spiaggia .
Fine del sogno … (e malafigura assicurata ….)

Se scene come queste vi sembrano assurde , o frutto della mia fantasia … vi sbagliate di grosso !
Nelle nostre città , trovare spiagge perfettamente “pulite” (sto parlando di spiagge “libere” , non di stabilimenti balneari …) è impossibile .
E pensare che un pò in tutte le regioni , il nostro “patrimonio balneare” è ricco e vasto .
Peccato solo che ci sia sempre la mano dell’uomo a rovinare tutto .
Già , sempre lui .
E pensare che non ci vorrebbe molto per rendere le nostre spiagge più belle . Basterebbe solo un pò di buon senso civico , un pò di rispetto anche per gli altri , perchè dobbiamo ricordarci che la spiaggia è di tutti , ed essendo “pubblica” andrebbe rispettata …

Dovremmo impegnarci tutti per migliorare le nostre spaigge .
E allora : basta buttare i rifiuti sulla sabbia , basta portare i cani a cagare sulla spiaggia ….

E’ anche vero che non bisogna assolutamente fare di tutta l’erba un fascio . Generalizzare non và bene .
Dobbiamo dire che non tutte le spiagge sono ridotte in questo modo , poichè i comuni si attrezzano per migliorare le nostre spiagge attraverso opere mirate .
Per esempio , la regione Siciliana stà cercando di migliorare le nostre pagine attraverso un opera di pulizia delle spiagge più belle della nostra cara Sicilia .
E poi , comunque , nelle spiagge “poco pulite” , se ci fate caso , sono sempre presenti i “caterpillar” , le ruspe che scavano nella sabbia per pulire la sabbia stessa , portando in superficie la sabbia sottostante , che è più pulita …

E non è tutto .
Annualmente vengono forniti i dati sulla qualità dei nostri mari , e i risultati non sono certo soddisfacenti , anche se comunque alcuni mari hanno acque molto più pulite rispetto ad altri .

Per cui , impegnamoci a tenere pulite le nostre spiagge e i nostri mari , ricordando che sono anche dei nostri figli e delle generazioni che verranno …

Un bacione dal vostro Giomba !!!

;-)

7 Commenti

  1. Sì, come sarebbe bello avere le spiagge pulite..magari anche a giugno: quest’anno a cagliari il poetto non è stato ancora pulito?!!! per non parlare della terribile deturpazione causata dalla Regione Sardegna…ora la sabbia bianca che contraddistingueva la nostra città è diventata color fumo di Londra… era davvero l’unica soluzione???! ne dubito, cmq diventiamo veramente più rispettosi non solo delle spiaggie, ma di tutta la natura che ci circonda, per noi stessi e per i nostri figli!

Scrivi un commento