Tecnologia, l'Archivio Andreotti sarà digitalizzato

Il segretissimo archivio di Giulio Andreotti sarà digitalizzato e reso pubblico. Scopriamo i dettagli.

Il segretissimo archivio di Giulio Andreotti, presto, sarà digitalizzato e reso pubblico: il progetto si chiama “Giuli.A: innovazione digitale e archivio Giulio Andreotti” e prevede la digitalizzazione di tutti e 3500 faldoni contenuti nel segretissimo archivio. 600 metri lineari di segreti della storia recente d’Italia, dal 1980 al 1993: documenti, foto, memorie che ricostruiscono la storia recente del nostro paese attraverso i più importanti fatti di cronaca, proprio nel periodo in cui Andreotti fu politicamente protagonista.

Ovviamente, all’archivio, pubblico, si potrà accedere richiedendo autorizzazione ai curatori dell’Archivio, dopo aver specificato il progetto di ricerca, il periodo che si dovrà analizzare e il luogo di pubblicazione dell’indagine: un modo inedito, e sicuramente diverso, di (ri)vedere la storia del nostro Paese.

Scrivi un commento