Tra le mie mani


Sei tra le mie mani
come le ultime foglie d’estate ,
sei tra le mie mani
come il tempo che è passato senza te ,
come la vita ,
spiga di grano al sole
e rosa rossa tra le mie mani .
Sei l’attimo di vento che sento se ti penso ,
sei la mia canzone ,
sei la mia voce e il mio silenzio .
Sei come le ore ,
non passi mai indifferente .
Sei tutto quello che ho
perchè insieme a te
non hop bisogno di niente .
Sei quell’attiimo di respito ,
la primavera .
Sei nelle mie parole .
Sei la voce che dona speranze ,
stretta nelle mie mani .
Sei l’unico vero sogno ,
una speranza , una luce .
Ti tengo tra le mie mani ,
ti stringo forte mentre guardo la luce di un mattino ,
mentre mi fermo agli angoli delle strade ,
e m’illudo di sentirti .
Guardo il cellulare . Niente .
Mi sembra di averti ogni istante accanto a me .
Sei tutto ciò di cui ho bisogno .
Sei stretta a me , luce di perla ,
ispirazione mia e unico amore .
Vorrei riviverti miliardi di altre volte
e sentire ancora la tua pelle
scivolare tra le mie mani …

(C) Il Giomba – Creative Commons Licence

19 Commenti

  1. Buongiorno Giomba.
    Come va? E’ da un pò di tempo che non ci sentiamo,ho avuto un pò da fare e per il ponte del 1° Maggio sono stato via con degli amici (menomale che ci sono loro).
    Complimenti per la poesia,anche se è nostalgica,ma comunque bella.
    Ci starebbe alla perfezione un sottofondo musicale, io avevo pensato a “Ti vorrei rivivere” del grande Eros Ramazzotti.
    Un saluto,a presto
    Federico.

  2. Bello, molto.
    Peccato per la Creative Commons Licence perchè ti avrei chiesto il permesso di copiarlo magari sul colonnino del mio nuovo nato blog un pò spoglio
    :-)))))
    Piccolì, bello davvero.
    Bacio *-)

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!