Tutelare l'amor proprio non è da ineducati!

Tutelare l'amor proprio non è da ineducati!

Tutelare l’amor proprio non è da ineducati: basta saperlo fare con i giusti modi e le giuste parole. Il resto viene assolutamente da sé!

Tutelare l’amor proprio non è da ineducati: è ora di smetterla! È arrivata l’ora di dire basta a questo falso buonismo, a questo finto moralismo, che tende a condannare e tacciare come “ineducati” tutti coloro che, a fronte della pochezza e della furbizia altrui, decidono di tutelare l’amor proprio a qualsiasi costo, anche quello di discutere animatamente!

Mi consta personalmente di come la furbizia della gente tenda a voler essere predominante nelle scelte: scelte che, talvolta, non prendono minimamente in considerazione quelle che sono le nostre esigenze come persone, come professionisti, come amici, come amanti, scadendo in un opportunismo becero e, sinceramente, poco sopportabile, che necessita obbligatoriamente di essere allontanato a qualsiasi costo, facendo, soprattutto comprendere a determinate persone – sempre ammesso che ci riescano! – che la loro furbizia non paga affatto, ma che, anzi, le rende ancor più insopportabili (se possibile!). Certa gente si crede, semplicemente, furba, e pensa che tutti cadano nei loro tranelli e nei loro stupidi giochi: pensano di essere le persone più furbe al mondo, capaci di fregare chiunque si trovi sul loro cammino, e sta esattamente a noi far capire a queste persone che la loro furbizia è già stata “sgamata” da un pezzo e che, in generale, con noi non attacca affatto!

A ragion dovuta, quindi, penso che non sia affatto ineducazione difendere se stessi, i propri confini, il proprio limite alla “presa per il culo” da parte degli altri: basta solo riuscire a farlo in maniera sempre educata, senza mai trascendere nell’ineducazione, e senza mai abbassarsi al livello di questa becera e misera gente. Solo così riusciremo a garantire sempre i confini del buon senso, e, in generale, del rispetto verso noi stessi!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!