Voci d'estate

Pomeriggi bruciati da un cielo azzurro e un gradevole tepore, temperato da una brezza leggera: il miracolo torna a ripetersi. E’ l’estate!

Silenzi, poi i versi di uccelli, lontani, in questi azzurri pomeriggi di simbiosi con la natura, con il mondo che rinasce: in riva alla spiaggia, lo sciabordio delle onde, l’acqua azzurra che s’infrange sul bagnasciuga, nella strana sensazione della sabbia bollente, più tiepida dove le onde cancellano le orme.

Tante conchiglie brillano al sole: tanti colori, tanti bagnanti, tante sensazioni, tanti odori, tante voci. Un thè alla pesca, fresco, o un semplice bicchiere d’acqua sotto l’ombrellone, guardando il mare, piatto come una tavola azzurra, tra gli odori delle creme, le voci sorridenti dei bambini, i loro giochi.

Chi tenta di trovare un pò d’ombra, forse può trovarla vicino ad un giardinetto fiorito, con le sue fragranze d’arancia e di rosa: quante bancarelle, quante collanine colorate, quanti braccialetti!

Da un chiosco, li vicino, la musica e il gelato: c’è chi preferisce il classico cono, chi la coppetta, chi il più sofisticato “cremino”, chi lo stecco: qualcunque gusto va bene, pur di trovare un pò di refrigerio.

Arriva la sera, intanto, e nell’aria si spandono mille odori, di legna bruciata, di pietanze, di tante cose buone: la luna s’alza, timida, in cielo. Arriva la sera, a dare un pò di refrigerio!

3 Commenti

  1. Pingback: upnews.it

    Voci d’estate…

    Pomeriggi bruciati da un cielo azzurro e un gradevole tepore, temperato da una brezza leggera: il miracolo torna a ripetersi. E’ l’estate! Silenzi, poi i versi di uccelli, lontani, in questi azzurri pomeriggi di simbiosi con la natura, con il mondo c…

  2. Pingback: ZicZac.it, clicca qui e vota questo articolo!

    Questo articolo è stato segnalato su ZicZac.it….

    Pomeriggi bruciati da un cielo azzurro e un gradevole tepore, temperato da una brezza leggera: il miracolo torna a ripetersi. E’ l’estate! Silenzi, poi i versi di uccelli, lontani, in questi azzurri pomeriggi di simbiosi con la natura, con il mondo c…

  3. Pingback: notizieflash.com

    Voci d’estate…

    Pomeriggi bruciati da un cielo azzurro e un gradevole tepore, temperato da una brezza leggera: il miracolo torna a ripetersi. E’ l’estate! Silenzi, poi i versi di uccelli, lontani, in questi azzurri pomeriggi di simbiosi con la natura, con il mondo c…

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!