Apatico

L’apatia d’un pomeriggio grigio, con la pioggia che s’infrange sulle foglie morte, nel freddo dell’inverno che, silenzioso, continua il suo ciclo vitale senza pronunciare una parola.

Un lungo corridoio, ed un ragazza che aspetta solo che il tempo passi: legge qualcosa, gioca con i capelli, si guarda intorno, resta dietro una finestra a guardare la pioggia scendere giù. Il tempo sembra essersi perduto in una strana dimensione, in un vacuum che lo rende stranamente fluido, quasi senza tempo. Quello stesso tempo che è scandito dalle gocce che cadono nell’oscurità del pomeriggio che si fa sera, delle luci artificiali che prendono il posto di quelle naturali.

Parole sopra parole, pensieri che si perdono nelle gocce, negli sguardi di una donna che, nervosamente, sbuffa, aspettando solo che il tempo passi: il silenzio viene infranto da un cellulare che squilla. Poi, quel tempo torna ad essere apatico, senza se, senza ma, senza suoni, senza tempo…

4 Commenti

  1. Pingback: upnews.it

    Apatico (sensazioni tra la pioggia, le nuvole, i silenzi)…

    L’apatia d’un pomeriggio grigio, con la pioggia che s’infrange sulle foglie morte, nel freddo dell’inverno che, silenzioso, continua il suo ciclo vitale senza pronunciare una parola. Un lungo corridoio, ed un ragazza che aspetta solo che il tempo p…

  2. Pingback: diggita.it

    Apatico (sensazioni tra la pioggia, le nuvole, i silenzi)…

    L’apatia d’un pomeriggio grigio, con la pioggia che s’infrange sulle foglie morte, nel freddo dell’inverno che, silenzioso, continua il suo ciclo vitale senza pronunciare una parola. Un lungo corridoio, ed un ragazza che aspetta solo che il tempo p…

  3. Pingback: ZicZac.it, clicca qui e vota questo articolo!

    Questo articolo è stato segnalato su ZicZac.it….

    L’apatia d’un pomeriggio grigio, con la pioggia che s’infrange sulle foglie morte, nel freddo dell’inverno che, silenzioso, continua il suo ciclo vitale senza pronunciare una parola (…)…

  4. Pingback: notizieflash.com

    Apatico (sensazioni tra la pioggia, le nuvole, i silenzi)…

    L’apatia d’un pomeriggio grigio, con la pioggia che s’infrange sulle foglie morte, nel freddo dell’inverno che, silenzioso, continua il suo ciclo vitale senza pronunciare una parola. Un lungo corridoio, ed un ragazza che aspetta solo che il tempo p…

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!