Azzurro cielo


C?è una strana atmosfera nella valle , laggiù .
Che strano : le nuvole che corrono veloci nel cielo sembrano voler disegnare figure . Sembrano tanti batuffoli di cotone , mentre i pini si piegano al vento , mentre la , in fondo , tra le due montagne , il cielo si tinge di un colore lontano , un azzurro tinto di bianco , un azzurro cielo che sembra esser rigato dalle nubi leggere , laggiù .
Il sole che batte sui muri , e in controluce la silhouette del palazzo .La luce entra dalle ampie finestre della stanza , e l?azzurro del cielo traspare dai vetri . Giro lo sguardo , il viso , e le nuvole , laggiù , sembrano trafiggere la montagna , e le casette laggiù .
Il pino torna a piegarsi , e la leggerezza di un fresco alito di vento , di un attimo , sembra mascherare l?azzurro del cielo sopra di me .
E intanto il cielo si macchia di bianco , le nuvole , e ad un tratto pare che si posino sopra il grande albero di fronte a me . Un ombra si forma : forse un emozione , un istante , ma subito và via .
Il pino che ancor si piega al vento si tinge di verde e di giallo , e di altre mille sfumature create dal sole che batte sui rami alti , sulle foglie , sulle pigne .
Apro la finestra , e una lieve carezza fresca bacia la mia pelle .
D?un tratto il respiro si calma , e il cuore è inebriato dal dolcissimo odore dei gelsomini e dei gerani , dei pini e degli oleandri .
Ancora una volta l?azzurro del cielo sopra di me fa da cornice alle mie emozioni , ai miei attimi , ai miei istanti , e ancora il dolce odore dei fiori arriva su di me , mi abbraccia .

Un emozione tinta di azzurro

32 Commenti

  1. Buonasera Giomba
    ahh il cielo!
    Dov’è questo posto che hai splendidamente descritto, mi ci trasferisco di corsa…”e il cuore è inebriato dal dolcissimo odore dei gelsomini e dei gerani , dei pini e degli oleandri ”
    Vivendo in città altro che gelsomini…
    Ciao.

Scrivi un commento