Il passato non è mai inutile

Il passato non è mai inutile

Il passato non è mai inutile: serve a renderci migliori nel presente e nel futuro, ma, sopratutto, serve a permetterci di diventare persone realmente più forti!

Il passato non è mai inutile: chi ha detto che le esperienze che abbiamo vissuto nel tempo che ci siamo, ormai, lasciati alle spalle sono totalmente inutili per il presente ed il futuro? E’ vero l’esatto opposto: tante volte, infatti, neppure ce ne rendiamo conto, o diamo per scontato tutto questo, eppure quel che abbiamo già vissuto ci può aiutare a diventare delle persone migliori, non soltanto attraverso l’apprendimento scaturito dalle esperienze del tempo, ma anche tramite la maggiore forza che proprio quelle esperienze ci riescono a dare!

E poi, mica tutto il passato è da cestinare, anzi! Spesso e volentieri, infatti, del passato restano anche bei “pezzi” di vita, che tante volte, con immenso piacere, ci ritroviamo anche nel tempo di tutti i giorni, specie quando si tratta di belle amicizie, vere, sincere, oneste, divertenti, che han fatto parte della nostra vita che fu e continuano a far parte della nostra vita che è, sperando che restino anche nella nostra vita che sarà.

Alla luce di tutto ciò, quindi, è assurdo pensare che tutto il passato sia da cancellare, anche perché è già sbagliato il concetto del cancellare: a parte il fatto che, anche volendo, del passato non è più possibile cancellare nulla, se pure si potesse si tratterebbe di un’operazione deleteria ed insensata, perché cancellerebbe tutto quel che abbiamo vissuto facendoci perdere traccia e memoria di esperienze importantissime per la nostra formazione, il nostro tempo e la nostra vita. Nulla di più stupido, insomma!

E allora, guardiamo senza rancori al nostro passato, qualunque esso sia stato. A prescindere da tutto, è, appunto, passato, ed è servito, nel presente, a renderci più forti e ad impedirci di commettere, nuovamente, gli stessi errori. A ben giudicare, insomma, ne abbiamo solo da guadagnare!

Scrivi un commento