Il prezzo ed il dolore del vero sacrificio

Il prezzo ed il dolore del vero sacrificio

Il sacrificio, il vero sacrificio, fa male e ti fa male: ti spezza dentro, ti distrugge poco a poco, ma ti permette di crescere ancora più forte di prima!

Il sacrificio, quando è vero, quando è autentico, quando, davvero, capisci la sua importanza, ti permette non soltanto di crescere, ma, sopratutto, ti permette di diventare sempre più forte, ogni giorno che passa, coltivando le tue stesse paure ed il tuo stesso aver lottato per raggiungere un obiettivo che ti sei preposto, senza l’aiuto di nessuna persona, ma solo facendo esclusiva leva su te stesso, sulla tua forza, sul tuo esclusivo ed unico sudore, senza che nessuno ti abbia preso per mano o ti abbia, in qualche maniera, addolcito la pillola.

No: se tu hai voluto raggiungere quell’obiettivo, hai sudato e lavorato pesantemente, senza limiti di orario, di giornate, di fatica, ti sei messo sotto ogni giorno, e non hai chiesto a nessuno di aiutarti, di darti una mano di aiuto, di agevolarti anche soltanto un pochettino: tu e solamente tu sei riuscito nelle tue imprese, e se devi ringraziare qualcuno, quel qualcuno sei solo ed esclusivamente tu, che non ti sei arreso, che hai continuato, imperterrito, a desiderare, ad avere voglia di combattere per raggiungere il tuo obiettivo, la tua meta, il tuo sogno.

Si, magari farsi aiutare da qualcuno, magari attuare la modalità fintroppofacile potrebbe anche essere bello, divertente, rilassante, ma cosa ne guadagni? Il fatto che “vinci” qualcosa in maniera facilitata. Bello, e poi? cosa hai imparato, in questo modo, dalla tua vita? Cosa hai guadagnato, in generale, da questa esperienza, se non la voglia di evitare, ancora una volta, una responsabilità?

Non bisogna aver paura di rischiare: puoi solo diventare più forte… E se perdi, beh… Sai di aver ricevuto una lezione, che, comunque, ti servirà a crescere… E di questi tempi, davvero, è una cosa davvero importante!

Scrivi un commento