Io volevo solo crescere con te ...


Non avevo altri desideri , volevo solo diventare grande insieme a te , ma mi hai negato questa possibilità …
Peccato , perchè i miei sogni stavano piano piano cominciando a concretizzarsi , stavano piano piano vivendo la vita che viveva in loro e si coloravano dei colori della vita , della gioia , di cieli azzurri tinti di lineamenti leggeri e sottili , come nuvole lontane e solitarie all’orizzonte , con un odore di rose e gelsomini che si espandeva tutto intorno , ma evidentemente quel sogno non è riuscito a realizzarsi fino in fondo , perchè era troppo bello , ma forse erano solo immagini proiettate dalla mia mente , dal mio cuore …
Che peccato , a pensarci sento come una rabbia dentro me , sento come una voglia di urlare quello che è dentro me , ma mai quel sogno riuscirà ad avverarsi …
Volevo crescere con te , volevo vivere la vita e condividerla nel tempo , amarti e aiutarti , stringerti quando avrei avuto bisogno di te , sfiorare il tuo profilo , abbracciarti , amarti , ma niente di tutto questo è stato possibile perchè hai chiuso ogni porta e hai negato ogni possibilità di amore tra noi …
Volevo crescere insieme a te , diventare quel che sono adesso con il tuo aiuto , insieme a te , condividendo le emozioni e le sensazioni , le emozioni e le difficoltà , le vittorie e le sconfitte , i traguardi e tutte quelle volte con cui sono caduto e mille volte mi sono rialzato da solo , perchè non avevo più l’aiuto di nessuno .
Ecco la mia rabbia , per tutte quelle volte in cui non ci sei stata e avevo bisogno di te , per tutte quelle volte in cui non ho avuto aiuto nel combattere contro la vita , per tutte quelle volte che ho incassato e ricevuto colpi forti , talvolta anche dolorosi , ma ho imparato a difendermi dai colpi bassi e proibiti che la vita ti assesta , che le persone senza scrupoli ti danno , che chi tenta di farti cadere giù ti da , colpendoti senza pensarci due volte , ma io ho imparato a difendermi e soffrire , e ho pianto , quasi sempre da solo e quasi sempre asciugando da solo le mie lacrime , perchè nessun cane si è più interessato del mio amore , di come sono stato , dei miei sogni e delle speranze che volevo vivere …
Ma va bene così , perchè adesso ho imparato tanto e quei sogni che ormai non vuoi più far vivere rimangono li , illudendosi ed illudendomi che prima o poi tornerai a collaborare al nostro amore ….

… Ma forse illudersi certe volte può aiutarti a vivere …

4 Commenti

  1. Caro il mio Giomba, il tuo indirizzo mi è stato segnalato dalla nota Violet (come scambiarla con qualcun altro -per quanto quel qualcuno possa essere un altrettanto noto bloggher-?) perché potessi cimentarmi anche io in quello che chiamo “scarabocchio-blog”.
    Quel sito si è rivelato davvero utile, anche se mi ero ripromesso, quando avessi avuto più tempo, di spedirti una mail per chiederti delle delucidazioni riguardo l’FTP, che non so assolutamente cosa sia.
    Non so come tu sia arrivato nel mio minuscolo blog, ma mi fa piacere che abbia lasciato un commento. A presto, Giombino. ;P

Scrivi un commento