LETTERA AD ALCUNI BLOGGER "DI MIA CONOSCENZA" ...


Cari bloggers “di mia conscenza” , questa lettera è dedicata a voi . Sapete bene a chi di voi rivolgo questa lettera : forse non c’è nemmeno bisogno di fare nomi , e non ne farò – credetemi , non ce ne affatto bisogno .
Beh , che dire ? Devo proprio osservare che la fantasia non vi manca , non posso ammetterlo , ma d’altronde , un giorno , qualcuno mi disse “sai , caro amico , io sono abituato a copiare le cose ben fatte” , e forse quella persona , nella speranza che adesso stia leggendo queste righe , aveva davvero ragione .
Ma in fondo , che ci vogliamo fare : come dico sempre io “anche questo è blog” : ah si , il “blog show” ,il “blog spettacolo” , il blog fatto per spettacolarizzare . E menomale che poi ero io quello “che scriveva i post solo per far girare il contatore” , che scrivo solo “per la mia fama” .
Sai , mi sei veramente caduto ? in questi giorni hai dimostrato di non essere una persona seria e matura , e il bello è che non lo penso solo io …
Che volete che vi dica ?
In fondo , il mondo dei blog è come un grande “mondo parallelo” : incontri gente di tutti i tipi – anche chi la pensa diversamente (molto) da te , e te lo dice a viso aperto .
Ma tu , caro blogger , non spaventarti : non mi sto riferendo soltanto a te : sai quante persone qua in giro usano questo tuo metodo !
E che dire poi , cambiando discorso (e blogger) di tutta quella “saggezza” che molti propinano sulle loro pagine ?
Ricordo che un giorno qualcuno scrisse una vera e propria massima sul blog , secondo cui un blog libero vive in uno stato libero (ideologie politiche ?)
Ma in fondo , cara amica blogger di cui non farò nome , anche perchè credo ti sarai riconosciuta da sola , sai com’è : la saggezza al giorno d’oggi è una rara virtù . Peccato sprecarla così …
E infine , a te , caro blogger , che hai saputo incrinare la nostra amicizia , cosa vuoi che ti dica : ci tenevo , e un pò ci tengo ancora ad esserti amico , ma il tuo comportamento , che proprio non mi spiego , mi ha lasciato davvero esterrefatto e costernato .
Peccato , credimi , ci tenevo veramente : ma cosa vuoi che ti dica – forse era davvero così che doveva andare . Come vedi , ci siamo persi di vista e non litighiamo più , ognuno chiuso in se stesso , in pace l’uno con l’altro .

Che dire ragazzi miei : forse avevo solo bisogno di sfogarmi , o forse ero davvero stanco di tutto questo , e così , per non tenersi “tutto dentro” è stato meglio parlarne !
D’altronde , scusate , come possiamo risolvere i nostri problemi se non ne parliamo ?
In questi giorni , infatti , comincio a sentire puzza di ?complotto? su queste pagine , e la cosa , credetemi , mi rattrista alquanto , soprattutto se penso che certa gente avrebbe davvero poco da complottare …

(Lettera scritta nella speranza che cambi qualcosa : IN POSITIVO)

20 Commenti

  1. ??
    Non ho mica “capisciuto” tanto…forse perchè non so a chi ti riferisci e non so cosa sia successo..

    Comunque, ragazzi, messaggio per tutti: MA FINIAMOLA CON QUESTE STORIE DEL COUNTER, DELLA HOMEPAGE!!
    Il blog è un divertimento, un modo per scambiare opinioni, per scoprire forse anche qualcosa di più di noi stessi…
    Cerchiamo di essere tutti più tranquilli…non c’è un gara in corso. Il blog è il NOSTRO spazio in rete….scriviamo per noi stessi. Col piacere di interloquire fra noi.
    PEACE & LOVE

    Ciao Dany, buona giornata a te e a tutti quelli che passeranno di qui
    Betty

  2. Non me ne preoccuperei troppo… Gli amici sono ben altra cosa; non è un homepage, non è un contatore a stabilire chi è la gente giusta e chi lo è meno… La pubblicità sui blog non funziona: ognuno è libero di scrivere e di leggere ciò che vuole: se ti seguono in tanti va bene così… non sarà qualcuno che (malamente) ti imita o ti fa il verso a convincerci del contrario!
    Continua così, Daniele!
    Un abbraccio!

  3. vedo che hai cambiato veste al blog,molto bello in nero,più elegante,spiccano di più le scritte colorate. Mi piace di più. Per il banner niente da fare,ti ho scritto un’email. Mi dispiace accidenti,ci tenevo a metterlo sul mio blog.

  4. Ciao Gio’!
    Mi spiace sapere che ci sono queste incomprensioni,
    mi spiace anche constatare ancora una volta
    che c’è chi crede di “imporre” agli altri
    cosa debba o non debba contenere un blog;
    critiche a vuoto o insulti non sono un buon consiglio…
    Spero che tu possa continuare a stare nel tuo spazio
    per mostrarlo agli altri:
    quando lo mostri sarai consapevole che è solo tuo,
    spero soprattutto che gli altri ne siano consapevoli più di te.
    Se il blog è un diario on-line
    il diario aperto a tutti
    è anche vero che è soprattutto di chi lo sta scrivendo.
    E’ ancora così difficile e incomprensibile
    comunicare col mezzo
    che unisce più mondi contemporaneamente???
    bye!
    FLAP! FLAP!
    ^:^Jana

Scrivi un commento