Ma con che coraggio vi lamentate?

Ma con che coraggio vi lamentate

Ma con che coraggio vi lamentate? Come vi permettete di lamentarvi cercando di far credere alla gente che siate vittime del destino e della vita?

Ma con che coraggio vi lamentate? Ma con che coraggio vi permettete di pontificare sulla vostra vita e sui sacrifici che fate, sulla solitudine che state combattendo se siete state voi a volerla e desiderarla?

Non posso veramente credere che non vi rendiate conto di quanto stupide, limitate e, sinceramente, ridicole possiate apparire quando fate questi discorsi: per carità, mi rendo ampiamente conto del fatto che non ne siate proprio consapevoli, tanto che vivete la vostra vita nella migliore serenità possibile, ma la vostra pochezza dovrebbe già farvi schifo, ed invece ne fate un vanto!

Quando vi lamentate, quando vi sentire martiri della vita che voi stesse avete voluto, ricordatevi di ciò che avete fatto, e rendetevi conto che, forse, se adesso state soffrendo la colpa è vostra e delle vostre scelte, oltre che del male che avete fatto a chi vi amava e non aveva occhi che per voi. Ma a voi no, non bastava, non è bastato, è adesso pretendete pure di passare per le vittime. No, non ci riuscirete: voi avete ammazzato con la vostra cattiveria chi vi amava veramente, chi sarebbe stato disposto a fare l’impossibile per rendervi serene, per rendervi felici, e ora piangete le conseguenze del male che avete fatto alla persona a cui avete distrutto il tempo migliore ed i progetti insieme. Siete vittime del vostro egocentrismo, siete vittime della vostra psicopatologia che vi rende sempre insoddisfatte: esistete solamente voi, solamente voi soffrite, solamente il vostro dolore è dolore puro, e tutti gli altri non servono, e li gettate via come si getta il pattume.

Mi dispiace, ma la vostra sofferenza non mi intenerisce: state piangendo le conseguenze del male che avete fatto agli altri, e state certi che farò sempre il possibile affinché non passi il vostro vittimismo. Per amore della verità, farò tutto il possibile affinché la gente sappia chi siete davvero. E arrangiatevi.

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!