Napoli, al via gli autobus "anti vandalo"

Napoli - Arrivano i bus anti vandali

Napoli alza le difese contro i vandali sugli autobus, lanciando delle particolari vetture a prova del più spietato teppista. Scopriamoli insieme.

Napoli dice stop ai teppisti, e lo fa “varando” particolari autobus “anti vandalo”, già in marcia per le strade partenopee: si tratta di una notizia curiosa ed utile, perché affronta un problema importante e di vecchia data.

Il fenomeno delle “baby gang” è un problema che, in realtà, riguarda tutta Italia, e gli autisti degli autobus, spesso presi di mira, lo sanno molto bene: per questo motivo, proprio a Napoli, dove il problema è tra i più sentiti dell’intero Paese, si è deciso di dar corso alle nuove vetture, vero e proprio “concentrato” di tecnologia contro violenti e facinorosi.

In particolare, i nuovi bus sono, anzitutto, dotati di cabine anti intrusione, il che significa che nessuno può entrare nel “gabbiotto” dell’autista, dal momento che quest’ultimo è realizzato in ventro infrangibile ed apertura azionabile solo dall’autista stesso e dall’interno, in maniera tale da impedire ogni problema. I vetri e la carrozzeria degli autobus, inoltre, sono rivestiti da materiale antigraffiti, e le vetture sono dotate di impianto di videosorveglianza continuo con telecamere a circuito chiuso, che garantiscono una sorveglianza continua e la massima sicurezza. Sicurezza che, peraltro, viene estesa a tutta la vettura, comprese le entrate e le uscite.

I primi 12 bus euro 6 sono già in servizio rispettando la tempistica, i tempi di immatricolazione e dell’emissione del tagliando assicurativo, sono perfettamente circolanti e li abbiamo messi in linea rispettando le direttive concordate con l’Assessorato alle infrastrutture. Abbiamo lavorato in sinergia con i nostri operatori, in maniera tale che la progettazione dei nuovi bus potesse salvaguardare maggiormente i nostri operatori da certi atti teppistici e violenti che hanno colpito più volte e che ancora continuano.

Insomma: uno splendido esempio di tecnologia utile all’uomo, e capace – si spera – di scoraggiare certi atti di puro, e totalmente inutile, vandalismo!

Scrivi un commento