PER I BLOGGERS PALERMITANI E NON : Una fiaba vera . Quella del "Leone Ciccio"


Cari amici , soprattutto Palermitani , oggi voglio raccontarvi una storia , e con l?occasione farla conoscere a chi non è di Palermo . Sembra una fiaba , ma è vera ! Inoltre , non c?è il “lieto fine” , ma vi invito a leggerla lo stesso !

La fiaba è quella del “Leone Ciccio” : i Palermitani con qualche annetto d?età sanno bene a chi mi sto riferendo !
Ad ogni modo , lo spiego per chi non è Palermitano , e con l?occasione vi racconto questa bella fiaba …

C?era una volta ,
all?interno della Villa Giulia , una delle risorse monumentali di Palermo all?interno della quale si potevano ammirare tantissimi animali , la “mascotte” di quel posto : era un leoncino tanto carino che era famoso in tutta Palermo .
Si trattava del “Leone Ciccio” : era un leoncino tanto simpatico che con il suo possente ruggito , era ammirato da tutti , dai grandi ma soprattutto dai bambini , che insieme ai genitori facevano lunghe passeggiate all?interno della Villa per ammirare quello spettacolo della natura , ma soprattutto per ammirare lui , la “star” di quel luogo , il mitico Ciccio .
Dicevamo , era molto amato dai bambini , che non disprezzavano di sentirlo ruggire , e alle volte di abbracciarsi ai genitori per la paura che alle volte infondeva .
Ma la paura durava poco , perché i genitori imparavano ben presto ai figli che quel leone era ormai diventato un “simbolo” !
Le belle fiabe , si sa , durano poco , e purtroppo , non sempre può esserci il lieto fine .
Un giorno , una piccola folla dei soliti “spettatori” del leoncino , rimase shockata nel vedere la sua gabbia tristemente vuota .
Eppure era lì , abbandonata , sola , triste : Ciccio era sparito .
In preda al panico , si chiesero subito spiegazioni per ciò che era accaduto , e tristemente arrivò la notizia : Ciccio era ormai diventato troppo vecchio e fu trasferito in un “gerontocomio” .
Povero Ciccio , era diventato vecchio e non reggeva più i ritmi di una star .
Adesso di lui si sono per se le tracce , e nessuno ne sa più niente , ma nel cuore di ogni Palermitano , forse , è rimasto il ricordo di quel piccolo leoncino chiamato Ciccio

Nella foto : Uno scorcio di Villa Giulia ? Perdonatemi , ma non sono riuscito a trovare una foto del leone di cui sopra !

;-)

22 Commenti

  1. Bella storia anche se sono contro gli animali in gabbia:un mio vicino aveva un leone e per tenerlo piccolo non gli dava da mangiare…alla fine si è mangiato il padrone….e non è una bufala!!
    A volte per il nostro gusto roviniamo la vita a degli animali che con il nostro modo di vivere gìhanno ben poco

  2. Ciao Sandra ,
    purtroopo tenere gli animali in gabbia e in cattività è una vera VIOLENZA !!!!
    Non è per nulla giusto togliere la libertà a dei poveri animali !!! :-(((((

    Ciao Kunkie !!!

    Ciao Amedeo , di nulla !!!

  3. x kunki
    I tuoi pensieri?!?…”i tuoi pensieri” (mò se chiamano pensieri) sono pubblici (e immagino ke d’ora in poi x nn farmeli leggere comunicherai con le mail)…….e mi fai pure cornuta!! Tsè!

  4. Giomba tu parli di leoncino, guarda che Ciccio aveva un’età veneranda, eh? Che fine ha fatto? Era andato a finire in una specie di zoo a Terrasini insieme ad altri leoni. Zoo che dopo un po’ è stato chiuso per mancanza di igiene. Ma qualche anno fa temo d’aver sentito dire che è morto. Saluti.

Scrivi un commento