Ricordi delle esperienze che hanno forgiato la mia vita

Son seduto qui , mentre un raggio di sole tenta di bucare il cielo , che sembra un muro di cotone bianco .
Oggi è tempo di riflettere , è tempo di guardarsi un pò intorno e vedere le cose che sono passate e quelle che ancora verranno .
Si avvicendano giorni e pensieri , amori e pensieri , esperienze e sentimenti , e piano piano una biografia si scrive , si crea e tanti pensieri corrono liberi , come tante sensazioni diverse che si provano giorno dopo giorno .
Guardo il cielo che sembra chiuso , pallido e silenzioso , umido di pioggia , e mi ricorda tanti frammenti di vita passata , che ho forse gettato via , per dar spazio ad amori forse più sinceri e più veri , e così ho aperto ancora il cuore a nuovi amori , ai piccoli e grandi pensieri che possono ancora vivere se solo lo vuoi .
E’ stato difficile riuscirci , ma ho scoperto che posso ridere di quel che è stato , di quelle storie amare e del dolce suono della libertà , di un sentimento che vive ancora verso l’unica persona che , ho capito , non avermi mai abbandonato , nemmeno per un’istante .
Lei , lei che con i suoi sorrisi mi fa star meglio , ha dovuto combattere anche contro le gelosie altrui , uscendone vincitrice . Mi sorprendo del suo sguardo che è solo per me , e sorrido quando mi fa star bene !
E’ davvero bellissimo sapere di avere accanto una persona come lei : e in fondo , con lei vicino , riesco a ridere di quel che è stato , di quello che è alle spalle … E in fondo si , sto bene così !

10 Commenti

  1. anche per me è un periodo di riflessioni, sarà perchè sono inferie, sarà perchè con questo mio blog è come avere un diario in cui scrivere di sè e quindi pensare… poi io sono al mio “giro di boa”, ho compiuto i miei primi 40 anni e guardandomi indietro tanto ho vissuto e tanto spero di vivere ancora… ma ora è diverso di quando avevo 20 o 30 anni… ho la responsabilitòà di una famiglia, divisa a metà con mio marito, ma soprattutto ho la responsabilità di due VITE da far crescere, da tirare sù come si deve, senza avere in mano manuali per farlo!!! Mah spero di riuscirci perchè è come curare un bonsai, un errore può essere fatale ….

    Ti voglio ringraziare per l’aiuto fondamentele che mi hai dato per la musica, se passi vedrai che funziona alla grande e c’è anche la possibiltà per chi visita di bloccare l’audio se per caso vuol vedere uno dei miei video musicali. Era proprio ciò che volevo!!!! Grazie Dany uno splendido regalo, proprio in questi giorni dell’Epifania, la festa dei doni…..

  2. nonostante le sofferenze e i dolori avuti arriva il momento che guardandoli, dietro le tue spalle, capisci che ti hanno fatto soltanto diventare più forte e profondo, giusto insomma per la persona che ora desideri accanto.

    ehm… è bello commentarti a post dove non dai voti :P

    due decimi eh? mannaggia

  3. Certo che puoi ridere di quel che è stato. Gli altri non possono ridere del tuo passato, perché non approfittare di questo privilegio, mi dico sempre?

    PS tu che puoi, gli dici qualcosa? Che scocciatura dover riscrivere il link del blog! :-)

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!