Sicurezza, Facebook paga chi segnala bug e "minacce" al sito

500 Dollari: a tanto ammonta la “taglia” che verrà offerta da Facebook a chi segnalerà errori e potenziali minacce per il Social Network.

Spesso, infatti, esistono hacker “buoni”, diciamo così, che spifferano al mondo le falle di Facebook creando una vera e propria minaccia per il Social Netowk stesso: chi, invece di dire in giro i problemi scovati, segnalerà a Facebook il problema, verrà ricompensato con 500 Dollaroni!

E non solo: Facebook stesso ha fatto presente che chi segnala eventuali bug verrà automaticamente segnalato al “reparto assunzioni”, dal momento che ha dato dimostrazione di competenza nel settore!

Non pensate, tuttavia, che Facebook sia la prima ad utilizzare questo sistema: Già Google, ai tempi dell’uscita di Chrome, usò la stessa tecnica, scoprendo centinaia e centinaia di falle!

Insomma: è un affare che conviene a tutti. Conviene alle “major” perchè risparmiano tantissimo ed evitano guai più grossi e sicuramente più costosi, e conviene a chi segnala, visto che può essere ricompensato! Questo si che è fare un Web… Intelligente!

6 Commenti

  1. “hacker “buoni”, diciamo così, che spifferano”
    Noto le virgolette su “buoni”…
    “Creando una vera e propria minaccia”? Loro? È Facebook che crea una minaccia a sé stesso. Se non ci fossero errori…
    C’è un equivoco di fondo sugli hacker buoni. Loro di solito non dicono “guarda, c’è qualcuno che avrebbe potuto fare questo” e dopo un cracker cattivo prende esempio. Loro invece quasi sempre sottintendono “guardate, sono ragionevolmente convinto che qualcuno stia già facendo questo”, e se non ci fossero loro ci sarebbero solo i cracker cattivi che attaccano all’insaputa del mondo. E comunque, anche se non fosse, molti lavorano nella sicurezza informatica e nel tempo libero offrono gratis queste competenze. Prendersela con gli hacker buoni, spesso, è prendersela col medico invece che con la malattia.
    Libertà di parola. Sta al gusto dell’hacker decidere dove e cosa scrivere.

    • Però dobbiamo ammettere che la nuova politica di Facebook e Google di prendere “due piccioni con una fava” (segnalazione, maggiore sicurezza e ricompensa/incentivo per chi segnala) è davvero geniale! ;-)

  2. Pingback: upnews.it

    Sicurezza, Facebook paga chi segnala bug e “minacce” al sito…

    500 Dollari: a tanto ammonta la “taglia” che verrà offerta da Facebook a chi segnalerà errori e potenziali minacce per il Social Network. Spesso, infatti, esistono hacker “buoni”, diciamo così, che spifferano al mondo le falle di Facebook creando u…

  3. Pingback: diggita.it

    Sicurezza, Facebook paga chi segnala bug e “minacce” al sito…

    500 Dollari: a tanto ammonta la “taglia” che verrà offerta da Facebook a chi segnalerà errori e potenziali minacce per il Social Network. Spesso, infatti, esistono hacker “buoni”, diciamo così, che spifferano al mondo le falle di Facebook creando u…

  4. Pingback: ZicZac.it, clicca qui e vota questo articolo!

    Questo articolo è stato segnalato su ZicZac.it….

    500 Dollari: a tanto ammonta la "taglia" che verrà offerta da Facebook a chi segnalerà errori e potenziali minacce per il Social Network. Spesso, infatti, esistono hacker "buoni", diciamo così, che spifferano al mondo le falle di Fa…

  5. Pingback: notizieflash.com

    Sicurezza, Facebook paga chi segnala bug e “minacce” al sito…

    500 Dollari: a tanto ammonta la “taglia” che verrà offerta da Facebook a chi segnalerà errori e potenziali minacce per il Social Network. Spesso, infatti, esistono hacker “buoni”, diciamo così, che spifferano al mondo le falle di Facebook creando u…

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!