Tecnologia, la Sim Card? Roba vecchia: arriva la ESim!

Tecnologia - Arriva la ESim

Tecnologia avanzata con la “ESim”, la Sim Card di nuova generazione che, molto presto, manderà in pensione il vecchio modello. Scopriamola insieme.

Quando, ormai diversi lustri fa, videro la luce le prime Sim Card,si pensava già ad un mega concentrato di tecnologia, che, in un modo o nell’altro – come è poi realmente accaduto – avrebbero permesso a noi comuni mortali di compiere un enorme passo avanti verso il futuro. Tutto questo, però, accadeva soltanto fino a ieri: oggi è giunto il momento della “ESim”, la Sim Card di nuova generazione recentemente presentata da Samsung.

Ma di cosa stiamo parlando, in concreto? E quali vantaggi porterà con se la “ESim”?

Partiamo anzitutto con il capire cosa sia la ESim: si tratta di un concentrato di tecnologia che “ingloba” la vecchia Sim Card in un chip già integrato in diversi apparecchi Samsung, come ad esempio nel Gear S2, smartwatch recentemente presentato al al Mobile World Congress, ma anche in tablet e smartphone.

Quali vantaggi comporterà la “ESim”? Uno su tutti: permetterà di cambiare operatore “al volo”. Attualmente, infatti, la Sim Card è legata ad un solo operatore con un solo numero di telefono. Con la ESim tutto questo sarà solo un ricordo: sfiorando lo schermo, infatti, si potrà cambiare operatore, e conseguentemente piano tariffario, con un risparmio sicuramente non indifferente, senza contare la comodità del non dover più avere sim card diverse per numeri diversi! 

Le “ESim”, inoltre, avranno dimensioni decisamente ridotte, e questo aiuterà ulteriormente i produttori ad inserire con maggiore facilità questo concentrato di tecnologia direttamente all’interno dei loro prodotti, siano essi di grandi dimensioni o di dimensioni più contenute.

Insomma: il futuro sembra avvicinarsi a grandi passi verso di noi. Non resta che attenderlo a braccia aperte, sperando che la tecnologia possa rendere più semplici le vite di tutti!

Scrivi un commento