Messaggio d'amore


Questo è un messaggio d’amore dedicato a te , dolce amore mio , che sei sempre presente , per aiutarmi nei miei momenti più tristi , più difficili , che con la tua voce sai regalarmi grandi emozioni , attimi infiniti , bellissimi , e tutto questo grazie a te .
Sai bene quanto io ti voglia bene , quanto io tenga a te , quanto ti amo , e sai bene tutte le difficoltà che , almeno per ora , ci dividono .
Eppure , nonostante tutto ciò , ti amo ogni giorno di più , perchè sei la cosa più bella che mi sia mai capitata .
Sei tutto quello che ho sempre desiderato , sei tutto per me .
Le mie giornate perderebbero gran parte della loro bellezza e della loro magia senza di te , e anche se alle volte soffro , tu mi sei sempre vicina , nonostante tutte le difficoltà , nonostante tutti momenti di sconforto che alle volte ci prendono .

Tra poco è San Valentino : la festa di chi si ama , di chi si vuole bene , di chi si desidera , di chi spera in un abbraccio , anche se quell’abbraccio è lontano tanti kilomentri da lui .
Certe volte ripenso che aldilà del mare ci sei tu , che la sera , forse , guardiamo la stessa luna .
E quando alla sera mi affaccio e guardo in cielo , penso che aldilà ci sei tu che stai gurdando quella stessa luna che è sopra di me , e allora ripenso che siamo sempre più vicini .

Il mio desiderio , il mio sentimento , è ogni giorno più grande , e io , in fondo , ti amo ogni giorno di più .

Ti voglio bene ….

24 Commenti

  1. ma quanto romanticismo wowowo che carino che sei! pero’ devo farti un appunto, informati da cosa è nata la festa di S.Valentino, vedrai che con l’amore non ha nulla a che vedere!!!
    un bacio

  2. Se non ricordo male la storia dovrebbe riguardare un rito pagano che facevano gli antichi Romani! Un rito che riguardava la fertilità! (non vorrei sbagliarmi con qualcos’altro però)

    Invece la leggenda riguarda il vescovo Valentino che morì lapidato e decapitato

  3. La leggenda dice che San Valentino amava regalare qualche fiore ai ragazzi e alle ragazze che passavano dal suo giardino.
    Pian piano si diffuse l’abitudine delle coppie di innamorati di presentarsi al Santo per ricevere i fiori considerati di buon augurio per la loro unione.

    Ben presto l’abitudine si diffuse talmente da costringere il Santo a dedicare il 14 di ogni mese alla benedizione delle giovani coppie di fidanzati in procinto di sposarsi.

    La festa di San Valentino si diffuse presto in tutto il mondo diventando una delle feste più amate dell’anno.

Scrivi un commento