Palermo, ancora disagi a "Boccadifalco"

Ancora disagi nel quartiere “Boccadifalco” di Palermo: a farne le spese, stavolta, il centro vaccinazioni. I dettagli.

Situazione ancora critica nel quartiere “Boccadifalco” di Palermo: a fare le spese, questa volta, dei tanti disagi presenti nella zona, è il centro vaccinazioni: il Comitato per Boccadifalco ci spiega cosa succede.

“Dal 16 Novembre 2013 il centro di vaccinazione è chiuso in attesa di lavori di manutenzione. Era stato garantito che in tempi brevi sarebbero cominciati i lavori: ci chiediamo quanto tempo ancora passerà e se, realmente, si ha l’intenzione di riaprire. Al momento lo spazio adiacente al centro sta diventando un area posteggio motori. Sembra che non sia agibile causa infiltrazioni d’acqua: questo provoca non pochi disagi al nostro quartiere e ai residenti, dato che, per usufruire delle vaccinazioni, si è stati dirottati al Centro Vaccinazione di Pietratagliata. Situazione difficile anche per gli anziani, che sono costretti a farsi accompagnare. Il nostro sta, lentamente, diventando un quartiere dormitorio, dove invece di aprire servizi per la collettività, si chiudono. Abbiamo chiesto un intervento alla Prefettura di Palermo.”

Speriamo, quindi, in un intervento celere e risolutivo: Boccadifalco non può vivere, costantemente, tali disagi!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!