Salute, scoperto l'ormone antifame

Stop alle abbuffate: i ricercatori hanno scoperto l’ormone “antifame”. I dettagli.

I ricercatori della Iowa University hanno, recentemente, scoperto un ormone capace di mettere un freno alle “abbuffate compulsive”: lo studio, infatti, ha messo in evidenza come una particolare sostanza, appunto, l’ormone FGF21, prodotto dal fegato, sia in grado di ridurre il desiderio e il consumo di zucchero e alcool.

Il funzionamento di tale ormone è “banalmente” semplice: una volta secreto, l’ormone da un “input” al cervello, che “spegne” la voglia di ulteriore zucchero od alcool, scatenando, di fatto, il senso di sazietà. La scoperta è molto importante, quindi, dal momento che permetterà d’individuare farmaci adeguati da utilizzare nelle diete e nella lotta all’obesità e al diabete, sia negli adulti che nei bambini.

Una nuova speranza, quindi, che aggiunge un “tassello” al complicato e misterioso “puzzle” che è il corpo umano!

Scrivi un commento