Sapore di addio


Le partenze , si sà , hanno sempre quel retrogusto un pò amaro che sa di addio . Ti sembra come se il mondo si fermasse attorno ad un treno che sta partendo , e da dietro il vetro quelle lacrime ti sembrano come dei tizzoni ardenti , o come dei pugnali che ti squarciano .
Quella brutta sensazione di addio l’ho provata tante volte , e tante volte ho capito quando tutto era diverso , quando quello era davvero un addio , quando qualcosa stava cambiando , o forse era già cambiato .
Ma l’amore , si sa , ti riserva tante sorprese , talvolta pure gli addii , che ti sembrano così bui e neri da trasformarti in una sorta di “dolore vivente” .
Il cuore soffre , e ti senti vuoto dentro : ti senti come se il gelo si accaparasse del tuo corpo , come se qualcosa ti mancasse dentro , come se iniziasse a farsi viva dentro te una sensazione di tristezza , di buio , di paura , di smarrimento .
L’addio è quanto di più brutto al mondo possa esistere : niente è più brutto , e nulla fa soffrire di più .
E così , anche un treno che parte , e si allontana in lontananza ti fa provare sempre quella brutta sensazione : anche solo un pò , ma te la fa provare , e il cuore comincia a battere come impazzito , il freddo ti attanaglia e si impossessa di te . I muscoli si irrigidiscono , e senti quella sensazione di “svenimento” , come se da un momento all’altro dovessi cascare per terra .
Certo , magari un treno che parte ti da solo la sensazione di un addio , ma quando si prova un addio , il cielo diventa nero e si alza il vento .
Avresti voglia di farti male , forse ancora di più di quello che gia provi normalmente , vivendo quella situazione , vivendo quegli attimi e quei giorni interminabili , costellati e conditi soltanto di paure e lacrime che scendono giù , e bagnano il pavimento .
E quando avresti voglia di un bacio sulla bocca , o anche solo di sentire dire “ti amo” ti accorgi della verità , triste : sei solo .

4 Commenti

Scrivi un commento