Tecnologia, stop a Windows XP dal prossimo 8 Aprile

Uno tra i sistemi operativi più famosi ed utilizzati al mondo, Windows XP, cesserà di essere supportato dal prossimo 8 Aprile. I dettagli.

E’ uno tra i sistemi operativi più utilizzati e famosi al mondo ma, dopo tredici anni, non sarà più supportato: stiamo parlando di Windows XP che, dal prossimo 8 Aprile, non riceverà più supporto da parte di Microsoft. Alla base della scelta, l’evidente obsolescenza del sistema operativo, nato nel 2001, e “sorpassato” da altri tre sistemi operativi, usciti nel frattempo (“Vista”, “7”, “8”).

A rischio, quindi, i computer che ancora montano XP: Microsoft, infatti, non rilascerà più alcun aggiornamento, e ciò potrebbe rappresentare una seria minaccia per la sicurezza degli utenti. Windows XP risulta, attualmente, essere installato su un terzo dei PC mondiali.

Ancora una volta, quindi, si chiude una vera e propria “era informatica” che, realmente, ha segnato la storia dei PC degli ultimi anni.

2 Commenti

  1. Purtroppo questo è il mercato dei consumi, in um momento di recessine, significa fare pagare salato all’utenza, che si vedrà costretta sostituire il sistema operativo, che già è in vendita a prezzi alti, allora a mio modesto avviso anziche andare avanti, ci sarà recessione anche in questo settore.
    Quindi se noi tutti lasciamo il sistema opeativo della macrosoft, a seguito di questo affronto, sicuramente i Dirigenti che sanno tutto e credono di poter disporre del mercato a proprio piacere dovrebbero ridimensinarsi.
    Il tempo delle vacche grasse stà finendo, quindi si dovrebbe persare di più alle masse senza approffittarne.!!
    Cordiali saluti.
    Renato

Scrivi un commento