Tumori femminili, nasce il reggiseno diagnostico

Un particolare reggiseno capace di effettuare diagnosi tumorali: è la nuova scoperta dei ricercatori. Tutti i dettagli.

Un’importante scoperta di rilevanza scientifica è stata, recentemente, presentata al Mondo intero, dai ricercatori di First Warning System: si tratta del Breast self exam.

In buona sostanza, si tratta di un reggiseno dalla forma sportiva che, grazie ad alcuni sensori presenti nelle coppe, riconosce le differenze di temperatura nelle varie zone del seno, primo “campanello di allarme” della presenza di patologie tumorali. Solitamente, infatti, le variazioni  di temperatura nascono dall’aumento di flusso sanguigno dovuto, appunto, al cancro e questo particolare reggiseno è capace di riconoscere proprio questi allarmi che il corpo lancia.

A tutto questo, aggiungete che la donna non viene esposta alle radiazioni e che si possono riconoscere queste malattie anni prima rispetto alla comune mammografia! Una gran bella cosa!

Insomma: un ulteriore, pregevole, esempio di tecnologia capace di aiutare le persone e rendere migliore la loro vita. Una tecnologia che lascia ben sperare in un futuro in cui molti di questi mali verranno sconfitti, forse, grazie anche a questo tipo di scoperte! Non a caso abbiamo voluto pubblicare oggi quest’articolo, nel giorno della Festa della Donna: vogliamo dare un segnale di speranza a tutte le donne, sopratutto a coloro che, in questo momento, stanno soffrendo! Sopratutto a loro, ma anche a tutte le altre donne, va il nostro più sincero augurio!


Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!