Un conto aperto con il passato (Un incognita che ritorna)


C’è un incognita che torna spesso nella mia vita . C’è un pensiero , un silenzio che torna , ritorna e ribatte , ancora ancora e ancora , come se fosse uno strano discorso che rimbomba nelle mie giornate .
In questi giorni ho avuto modo di prendermi qualche giorno di ferie , tra una cosa e l’altra , e ho visto che su Rai Uno stanno rifacendo le repliche di “Un medico in famiglia” , la ficton che ha avuto tanto successo sulla prima rete nazionale .
Bene : proprio quella fiction sembra essere di pari passo con le situazioni che ho vissuto .
Quando , prima che ci foose la mia ex , c’era un’altra persona , e vedevo quel telefilm , mi immedesimavo nella storia , e mi rivedevo , eprchè , per assurdo che poteva sembrare , vivevo anche io quelle stesse situazioni .
Il tempo passò , ci lasciammo e ancora quella fiction continuava ad essere di pari passo con quel che vivevo .
Poi arrivò lei , e ricordo che tante volte le mandai SMS facendole notare questa strana analogia . Così , arrivò il tempo di stare insieme , di far vivere il nsotro amore , e ricordo che insieme abbiamo visto quelle scene , perchè finalmente eravamo vicini e potevamo coronare il nostro sogno , proprio come i protagonisti della fiction .
L’amore poi è finito . Lei mi lasciò , ormai quasi un anno fà , ed ancora quella fiction era lì , vivendo le stesse mie situazioni .
Anche oggi ho rivisto quelle scene , e anche oggi mi accorgo di essere da solo : nella fiction , i due protagnosti festeggiavano il fatto di essersi fidanzati … Io non ho nessuno con cui festeggiare .
Non ce l’ho una ragazza che mi accarezza quando ho bisogno , non ce l’ho una persona che mi stia accanto e mi dia tanti baci se ne ho bisogno , non ce l’ho una persona che mi svegli al mattino accarezzandomi , non ce l’ho una persona che mi baci prima di entrare in ufficio , che mi venga a trovare all’ora di pausa , per andare insieme a vedere le vetrine , e che poi mi venga a prendere la sera , quando esco . Non ce l’ho una persona a cui regalare le rose rosse e i baci Perugina , non ce l’ho una persona con cui festeggiare il San Valentino . Non ce l’ho una persona a cui donare una poesia , un bacio , un sorriso .
Quando soffro lo facico da solo perchè carezze non ne ho , almeno da una ragazza che mi ami … Da lei non ne ho perchè non c’è una ragazza che mi stia vicino …
Spesso mi ritrovo da solo ad ascoltare questa canzone dei Cugini di Campagna : sia per il testo che per la musica , mi ritrovo , e rimango ancora lì , scoprendomi solo …

Canto per te
(I Cugini di Campagna)

E poi, di colpo quella notte mi svegliai
il cielo si tuffò negli occhi miei
e insieme a dei gabbiani mi trovai.
Così, planando e volteggiando fra le nuvole
un angelo mi apparve da lassù.
Vorrei, che questo sogno non finisse mai
ma so che lentamente, prima o poi
ritornerò a morire senza lei.
Per lei, che adesso ride e piange, ma lo fa con lui
vorrei gridarle forte da quassù…
Canto per te, la mia canzone
canto per te, senza parole
canto per te, unico amore.
Per sempre canterò… canto per te.
Se mai, qualcuno la incontrasse insieme a lui
e si accorgesse che negli occhi suoi
c’è ancora posto per i giorni miei.
Allora, voi ditele di alzare gli occhi fin quassù
vedrà un angelo con me; sei tu.
Canto per te, la mia canzone
canto per te, senza parole
canto per te, unico amore.
Per sempre canterò.
Canto per te, questa canzone
canto per te, per non morire
canto per te, fammi sognare.
Per sempre, ti amerò.

10 Commenti

  1. Noooo, ma non vale…queste sono repliche!!! Non ti preoccupare, prima o poi arriverà. Non avere fretta e goditi la libertà di non avere legami che, sì ti riempiono la vita di amore e passione, ma, credimi, anche di incomprensioni e gelosie sciocche! Vivi la tua età!

    Ps: ora mi accorgo che hai proprio 19 anni!!

  2. Ciao! Ti ringrazio x essere passato a visitarmi e mi spiace che tu stia vivendo un momento un po’ negativo a causa di un amore che non c’è e che prima c’era. Penso che un’altra donna potrebbe arrivarti quando meno te l’aspetti. Per caso, la tu ex è quella del ’17 agosto’? Se hai tempo, passa a visitare l’altro mio blog: http://tesoromio.blog.tiscali.it
    Mi sembri un ragazzo molto in gamba, appena possibile leggerò con attenzione il tuo blog. Ti abbraccio di cuore.

  3. Ciao…ho appena letto questo post, anche se è di ieri. Sai, ho guardato anch’io Un medico in famiglia, ma non mi sono mai immedesimata.. forse perchè non ho mai avuto una storia seria, che non finisse prima ancora di iniziare. Sinceramente l’essere single non mi pesa in genere, ma a volte è vero.. mi mancano le carezze, mi mancano i baci, mi manca sapere di aver qualcuno per me quando ne ho bisogno e, ancora di più, mi manca il sapere che posso aiutare qualcuno nello stesso modo. Come dicevi in un altro post, è vero.. queste sono le cose più semplici ma al contempo più difficili da trovare… per questo secondo me le apprezziamo tanto tu ed io e ci mancano così tanto!
    Buona domenica, baci

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!