Youtube, al via nuovi strumenti contro i commenti spam

Youtube in lotta contro lo spam

Youtube ha reso disponibili, da pochi giorni, nuovi strumenti atti a gestire i commenti di spam: scopriamoli insieme e vediamo come funzionano!

Youtube, si sa, è tra i siti più visitati in assoluto, e, come tale, è tra le maggiori “vittime” dei commenti di spam, che, fin troppo spesso, tendono a fare impazzire i proprietari dei canali: proprio per questo motivo il sito ha reso noto, attraverso il suo Blog Ufficiale, l’avvio di alcuni nuovi strumenti atti a gestire tale situazione.

Il primo di questi strumenti si basa su un algoritmo, ancora in fase di test, capace di identificare potenziali commenti offensivi “censurandoli” automaticamente: proprio per il fatto di essere ancora in fase di test, Youtube ha più volte chiarito che anche dei commenti “legittimi” potrebbero finire tra lo spam, per questo motivo i commenti identificati come possibile spam vengono messi in coda di revisione. Spetterà al proprietario del canale decidere se pubblicarli o meno. Tuttavia, come spesso accade con i prodotti Google, l’algoritmo impara dai suoi errori migliorando la sua efficacia in maniera progressiva.

Un’altra utile funzione, questa volta non di natura preventiva ma volta ad incentivare maggiormente la condivisione di contenuti meritevoli è la funzione Pinned: attraverso questa funzionalità, infatti, sarà possibile mettere “in evidenza” commenti di particolare rilevanza ed importanza.

Infine, altre due funzionalità: parliamo di Creator Hearts, che permetterà ai proprietari di canali di contrassegnare con un cuore commenti particolarmente meritevoli, e di Creator Username, che farà si che i commenti scritti dal proprietario del canale vengano messi maggiormente in rilievo attraverso una diversa identificazione tra i vari commenti pubblicati.

Insomma: è aperta la lotta allo spam, una piaga che, sempre più spesso, “rovina” il Web, e che come tale viene affrontata ormai da diversi anni. Riuscirà Youtube ad avere la meglio sui commenti indesiderati? Lo scopriremo presto!

Scrivi un commento