Resistere è difficile ma è la missione da compiere...

Resistere è difficile ma è la missione da compiere

Resistere alla vita è molto difficile certe volte, ma è la missione da compiere a cui tutti siamo, in qualche modo, chiamati…

Resistere: certe volte è veramente una missione impossibile. La vita non ci risparmia nulla, tra dolori, dispiaceri, prove, e ci chiedere di aver coraggio se non vogliamo essere tagliati fuori, ci chiede di continuare a crederci, di continuare a restare su due gambe anche quelle volte in cui la forza viene meno, come le speranze, come il desiderio di cambiare, come la voglia di credere ancora in qualcuno o in qualcosa.

Eppure, la missione è proprio quella di resistere, anche se siamo, costantemente, messi alla prova da qualcosa o da qualcuno, anche se siamo costantemente pungolati, per così dire, da centomila problemi diversi, e dobbiamo farcela da soli, perché – talvolta – nessuno può aiutarci tranne noi stessi, che siamo gli unici a comprendere qualcosa per poter risollevare le situazioni, per poter cambiare la consuetudine, per poter sopravvivere nonostante tutto, nonostante la solitudine, nonostante il costante bisogno di sentire qualcuno accanto, qualcuno che, a sera, ci accarezzi, ci doni calore, ci doni amore e sentimento, quando, invece, la realtà è ben diversa, fatta di enormi tristezze, fatta di grandi dolori, fatta di silenzi mascherati e sconosciuti, fatta di una vera, profonda, sincera necessità d’affetto, necessità di completamente, necessità di aver qualcuno accanto che diventi il nostro bastone quando non abbiamo più forze.

Un’eterna lotta, un’eterna ricerca che, spesso, si conclude nel nulla, perduti a cercare il niente, mentre il tempo continua a passare e non ci perdona, e non ci aspetta, e non ci ascolta. Lui, semplicemente, va, non gli importa di me, di te, di se, di noi: lui continua a scorrere, anche se soffri, anche se sei solo, mentre ti ritrovi a sera, nuovamente, senza averci capito nulla…

Scrivi un commento