Salute, arriva lo "spray nasale anestetico"

Una nuova arma contro la “paura del dentista”: nasce lo “spray nasale anestetico”. Scopriamo cos’è.

Un nuovo particolare tipo di anestetico che si insuffla tramite il naso: è questa la nuova frontiera dell’anestesia dentistica, capace di dare una mano importante a tutti coloro che “soffrono”, nel vero senso della parola, la paura di recarsi dal dentista. Il nuovo spray, realizzato dall’Università di Boston, è molto più efficace nel non far sentire i dolori, rendendo più facile il lavoro dei dentisti e, di conseguenza, rassicurando il paziente, al quale viene, in buona sostanza, impedito di soffrire o sentire dolore.

Dai test effettuati prima del lancio, che avverrà a breve, si è apprezzata la totale insensibilità della parte trattata con lo spray: insensibilità che, ovviamente, equivale al non “sentire” la sensazione di dolore, e relativa paura.

Insomma: la paura del dentista sembra diventare, sempre più, un ricordo. Basterà a infondere coraggio ai pazienti fifoni?

Scrivi un commento