Germania, sancito per legge il "diritto all'asilo"

I bambini che vivono in Germania hanno, per legge, diritto ad un posto in asilo: scopriamo perché.

Una legge entrata in vigore lo scorso 1 Agosto prevede che tutti i bambini che vivono in Germania abbiano diritto ad un posto in asilo: già dal 2008 si “orbitava” attorno a questa realtà, sempre respinta o rimandata. La legge, adesso, sancisce questa possibilità: legge che, tra le altre cose, prevede un assegno mensile qualora i genitori, anziché portare il figlio in asilo, decidano di educarlo in casa. E questo ci riporta al concetto di “Mamme di Giorno”, di cui abbiamo parlato giusto qualche settimana fa.

Tra le altre cose, qualora i genitori non trovassero, nel proprio comune, un posto per il proprio figlio, potranno intentare causa al Comune stesso, che entro tre mesi sarà obbligato a trovare una sistemazione al piccolo. In caso contrario, scatterà il risarcimento.

Insomma: ancora una volta, la Germania sembra essere “decisamente avanti” rispetto ad altri Paesi (anche) d’Europa. Che ne pensate?

Scrivi un commento