La felicità è nascosta dietro l'angolo ...


Ci sono mattine che , decisamente , non iniziano bene : ti alzi e fuori piove , il cielo e grigio e pieno di nubi che sembrano volerlo soffocare .
Il freddo ti scorre lungo la schiena , e piano piano si diffonde a tutto il corpo , come in una morsa di gelo .
Corri , sempre di più , mangi in fretta un cornetto e poi via , di corsa , ad imbottigliarsi nel traffico prima di potere giungere al proprio lavoro , e iniziare a sorbirsi il capo che si lamenta per questa o quella ragione , e sentire le colleghe che si attaccano in testa come un martello pneumatico .
Passano in fretta le ore di lavoro , e presto arriva il momento del ritorno al proprio focolare , alla propria casetta , non prima , ovviamente , di essersi nuovamente imbattuti nell’imbottigliamento stradale , classico delle ore in cui la gente esce dagli uffici .
Arriviamo stanchi , sfiniti , e presto corriamo a metterci sotto le coperte , per non sentire più quel freddo che ci attanaglia , mentre fuori piove e la stanza si illumina dei lampi bianchi , e i vetri tremano per i tuoni , sempre più forti , sempre di più .
Ma nonostante tutto la felicità e nascosta dietro l’angolo .
Al mattino , dopo lo shock della sveglia , un timido raggio di sole colpisce il nostro occhio destro .
Ci affacciamo alla finestra e un bel cielo azzurro ci da il buongiorno , ma la natura ci regala uno spettacolo bellissimo e irripetibile .
Un bell’arobaleno , immenso , ci accoglie e ci abbraccia , e di certo ci fa iniziare la giornata con una nuova spinta , con una “marcia in più” !
Tutto ci sembra più bello , tutto assume una “gioia strana e particolare” , tutto ci sembra migliore .
Le colleghe , che fino a poche ore prima , ci sembravano delle arpie , adesso diventano un coro di sirene , e il capo che fino a ieri urlava come un ossesso , adesso sembra di colpo essersi placato , come il mare dopo una tempesta , come il cielo dopo il temporale .

La felicità nascosta dietro l’angolo : basta soffermarsi a cercarla , ma il più delle volte la felicità esiste . E’ nel nostro cuore !

20 Commenti

  1. giombino ti ho mandata un’altra mail, ti ho scritto da me e nell’altro post!!
    E’ un modo per augurarti buon 2005 l’hanno mandata a me e io l’ho mandata a tutti i bloggers…….è solo una filastrocca…….TI SEI OFFESO????

  2. NO NN LO E’ NE HO MANDATE TANTE IN QUESTI GIORNI…………se poi per te lo è mi dispiace per me è solo un modo (dai più apprezzato) per augurarti buon anno……..se le detesti nn te ne mando più

  3. Buongiorno a tutti.
    Giomba hai descritto un po’ le mie giornate.
    Il tempo è bruttissimo da giorni,anche ora sta piovendo a dirotto, in ufficio il riscaldamento si è rotto, indosso sciarpa e guanti e tremo dal freddo, il capo (che per fortuna è quasi sempre assente) non mi ha fatto vedere la recita della mia piccola, in uff. se non fosse stato per la vostra compagnia, sarei stata solo braccia conserte, sono qui a far niente e mia figlia è a casa con la febbre.Neanche il giorno della vigilia mi ha dato, però lui sta parterndo 10 gg. x sciare.
    Poi rimani appiccicato alle pagine delle notizie e leggi di numeri incalcolabili che ti danno uno sconforto che niente riesce ad attutire.
    Ma dov’è quell’arcobaleno Daniele?
    Scusa x questo sfogo, ma sono troppo giù.
    E poi leggo ieri Sandra, xchè anche mio marito è sempre in giro x lavoro, e non so quale dei 2, il mio o il suo capo, possa vincere la gara del peggiore ipocrita.Non ti puoi permettere di mandare tutti a quel paese, xchè ci sono 3 figli a casa, anche se il mio stipendio basta per un entrata al supermercato o una bolletta.
    Vorrei un arcobaleno che abbracciasse tutto il mondo.

  4. Suvvia Lorien ,
    vesrai che presto tutto cambierà , tutto si sistemerà , ne sono certo !
    Però devi crederci con tutto il cuore , e di certo credo che tutto assumerà una connotazione decisamente migliore !

    Dai , fatti una bella risata e non pensarci più , ma sopratutto , anche se è molto complicato ridere e non pensarci in questo momento , ovvero quando la distruzione è ormai sparsa in una buona fetta del mondo , e di certo c’è gente che in questo momento sta soffrendo tanto .

    Però basta soltanto fare un respiro profondo e resistere a denti stretti , per trovare la forza di alzarsi e affrontare le nuove difficoltà delle nostre giornate !

    SORRIDI !!!!!

  5. lurien io sono al lavoro a guardare le stelle…..e con il mio stipendio neanche la rata del mutuo ci pago………la situazione è tragica ma basta nn perdersi d’animo e continuare a lavorare e ringraziare d’avercelo un lavoro!!

    Giomba mi hai un po’ perdonata??

  6. è vero ragazzi, io i denti stretti li tengo anche xchè altrimenti sbatterebbero dal freddo. ^_^
    Di solito per me il bicchiere è mezzo pieno, quindi smetterò di vederlo mezzo vuoto, lo so che posso essere felice per tutto ciò che ho e ciò che sono. ^_^ ^_^ ^_^

  7. raramente sono triste, ho avuto la fortuna di fare quasi sempre quello che volevo, però per molte persone non è così e quando arrivano il 15 di ogni mese con pochi spiccioli da poter consumare nei restanti 15 trovare uno spiraglio di felicità non è così facile

Scrivi un commento